Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Stabilità e tassa 500 mln. Pubblicata la modalità di comunicazione degli operatori della filiera inadempienti

In: Apparecchi Intrattenimento

13 maggio 2015 - 18:30


awpbr

(Jamma) “Con riferimento agli adempimenti introdotti dall’articolo 1, comma 649, della legge 23 dicembre 2014, n.190 (legge di stabilità 2015) nei confronti di concessionari ed operatori della filiera del gioco praticato mediante apparecchi di cui all’articolo 110, comma 6, del T.U.L.P.S., si rappresenta che le comunicazioni dei nominativi degli operatori di filiera che non hanno effettuato i versamenti previsti, anche ai fini della “successiva denuncia all’autorità giudiziaria competente”, dovranno avvenire mediante la trasmissione a mezzo PEC all’indirizzo monopoli.giochi@pec.aams.it del modello allegato al presente comunicato, debitamente compilato ed accompagnato, se ritenuto necessario, da una breve relazione”.  Lo comunicano in una nota i monopoli di Stato, con riferimento alle scadenze fissate nell’ultima legge di Stabilità.


Nessun articolo correlato trovato



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi