Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Slot. Tar Lazio, illegittima la cancellazione dall’elenco degli operatori dell’esercente che non espone la tabella dei giochi proibiti

In: Apparecchi Intrattenimento, Diritto

4 maggio 2015 - 15:05


tabella-giochi

(Jamma) Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio ha accolto il ricorso presentato dal titolare di una sala slot contro il provvedimento dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli che aveva proceduto alla cancellazione del ricorrente dall’elenco dei soggetti che svolgono attività funzionali alla raccolta del gioco mediante apparecchi da divertimento con vincite in denaro per l’omessa esposizione nella sala da gioco

della “tabella vidimata dal questore, nella quale sono indicati, oltre i giochi d’azzardo, anche quelli che l’autorità stessa ritenga di vietare nel pubblico interesse”. Ascoltata la difesa che sottolineava come “non può non essere compresa tra i i reati riconducibili ad attività di gioco non lecito o a violazioni amministrative in materia di gioco pubblico”. Esiste una “evidente lacuna del decreto” dei Monopoli di Stato che disciplina i requisiti per l’iscrizione all’elenco degli operatori slot e vlt.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito