Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Secondo AGCAI “illegittimo aiuto di Stato per le VLT nell’ultimo triennio”

In: Apparecchi Intrattenimento

26 maggio 2015 - 09:29


pioggia soldi

(Jamma) – “Se le VLT avessero pagato, a titolo di tassazione, il 50% sul cassetto come le AWP anziché il 30%, lo Stato, nell’ultimo triennio, avrebbe incassato 1.675.000.000 di euro in più”.

Questo si legge in un comunicato della associazione AGCAI che riporta le sue osservazioni sui dati forniti da ADM con la pubblicazione del Libro Blu 2014.

“Dai dati del Libro Blu 2014 – scrive AGCAI – si evince che:

NEL 2012 : 3.298.000.000/2=1.649.000.000-894.000.000= 755.000.000 in meno

NEL 2013: 2.994.000.000/2= 1.497.000.000-1.104.000.000=393.000.000 in meno

NEL 2014 : 3.192.000.000/2= 1.596.000.000-1.064.000.000 =527.000.000 in meno

L’ingiusta differente tassazione applicata ai due comparti, che tra l’altro si pone nettamente in contrasto con il principio di progressività (ex art. 53 Costituzione) secondo il quale l’aliquota dell’imposta aumenta all’aumentare dell’imponibile, ha consentito alle Vlt, dati alla mano, di beneficiare illegittimamente di un risparmio medio di circa € 500 milioni annui. Potremmo quindi affermare che il pagamento dell’addizionale dovrebbe essere sostenuto per intero dal comparto Vlt .Con questi utili la tassazione dovrebbe essere superiore anche al 50 % fino ad arrivare ad un minimo del 60% per le VLT. E’ questo il dato che abbiamo già proposto di inserire nella prossima delega fiscale, anche perché i diritti del 2009 sono stati ammortizzati.

I nuovi dati del Libro Blu 2014 non fanno altro che dare ulteriore conferma e rafforzare la proposta di rinegoziazione formulata già da diverso tempo dall’A.g.c.a.i. (portata a conoscenza del Sottosegretario Baretta, dell’A.D.M. e dei Concessionari e pubblicata su tutti i siti di riferimento) che con i nuovi dati di seguito aggiorniamo:

Relativamente alle 377.471 Awp questi sono i dati registrati nell’annualità in questione:

RACCOLTA TOTALE: € 25.382.000.000

VINCITE EROGATE: – € 18.942.000.000

DIFFERENZA € 6.440.000.000

SOMME VERSATE ALL’ERARIO: – € 3.224.000.000

GUADAGNO LORDO AWP 2014 € 3.216.000.000

GUADAGNO LORDO SINGOLA AWP = € 3.216.000.000 / 377.471 = € 8.519,00

Relativamente alle 50.654 Vlt questi sono i dati registrati nell’annualità in questione:

RACCOLTA TOTALE: € 21.388.000.000

VINCITE EROGATE: – € 18.195.000.000

DIFFERENZA € 3.193.000.000

SOMME VERSATE ALL’ERARIO: – € 1.069.000.000

GUADAGNO LORDO VLT 2014 € 2.124.000.000

GUADAGNO LORDO SINGOLA VLT = € 2.124.000.000 / 50.654 = € 41.931,00

In virtù di queste premesse e in considerazione del fatto che la Legge di Stabilità parla espressamente di una riduzione di aggi e compensi registrati nel 2014 da applicarsi agli operatori della filiera, per un’equa e sostenibile ripartizione della tassa in questione occorre, dunque, tenere in considerazione il guadagno di ogni singola macchina e non la raccolta annua dalla stessa registrata.

Riprendendo i dati sopra esposti otteniamo il seguente risultato:

€ 41.931,00 (guadagno lordo singola Vlt anno 2014)

€ 8.519,00 (guadagno lordo singola Awp anno 2014)

€ 50.540,00 = guadagno lordo annuale delle due macchine (AWP +VLT)

Traducendo tali risultanze in dati percentuali si avrà che, relativamente al pagamento dell’addizionale da 500 milioni di euro, il comparto Vlt dovrebbe pagare l’83%, mentre il comparto delle Awp il restante 17%

VLT:

41.931,00 : X = 50.540,00 : 100 X = a 83%

83% dei 500 milioni = € 415.000.000

€415.000.000,00: 50.654 Vlt = € 8.200.00 circa per Vlt

AWP:

8.519,00 : X = 50.540,00 : 100 X = a 17%

17% dei 500 milioni = € 85.000.000

€ 85.000.000: 377.471 = € 225,00 circa per Awp

Commenta su Facebook


Realizzazione sito