Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Reggio Emilia. Il Questore dispone chiusura di una sala Vlt : conduzione affidata a soggetti non iscritti

In: Apparecchi Intrattenimento

17 novembre 2014 - 09:52


questura34

(Jamma) A seguito di reiterate irregolarità constatate dalla polizia, il questore ha disposto la chiusura per 7 giorni 7 di una sala V.L.T.  gestita da un cittadino cinese . Già nel 2013 una Volante, durante un controllo, riscontrò l’assenza del titolare della licenza: la conduzione dell’attività era affidata ad un altro cittadino cinese non autorizzato in quanto non iscritto quale rappresentante in licenza.

A seguito di questa infrazione il titolare veniva formalmente diffidato. Diversi e recenti controlli effettuati dalla polizia portavano al riscontro, nuovamente, dell’assenza e della irreperibilità del titolare, mentre la conduzione della sala era affidata a propri connazionali, anch’essi però non iscritti in licenza; in seguito a questi ulteriori episodi il cittadino cinese veniva deferito all’A. G..

In considerazione delle molteplici violazioni all’obbligo facente capo al titolare di un’autorizzazione di polizia di presidiare e vigilare costantemente l’attività, personalmente o a mezzo rappresentanti preventivamente autorizzati dalla polizia, è stata sospesa la licenza per 7 giorni con obbligo del titolare di affissione di un cartello indicante la chiusura del locale e la motivazione.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito