Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

RAEE. Entro il 30 aprile la Comunicazione Annuale MUD AEE

In: Apparecchi Intrattenimento

22 aprile 2015 - 11:05


raee

(Jamma) – Il Decreto Legislativo 14 marzo 2014, n. 49, con cui è stata recepita la Direttiva 2012/19/UE sui Rifiuti da Apparecchiature Elettriche ed Elettroniche (RAEE) prevede che i produttori, anche di apparecchi da gioco, presentino Comunicazione Annuale MUD AEE sul portale www.registroaee.it. La scadenza per la presentazione della Comunicazione è il 30.04.2015.

Il nuovo Decreto, composto da 42 articoli più 10 allegati, si prefigge di raggiungere i seguenti obiettivi:

1. potenziamento degli strumenti previsti nella precedente normativa;
2. prevenzione o riduzione degli impatti sull’ambiente connessi alla produzione delle AEE;
3. incremento dei livelli di raccolta;
4. miglioramento della qualità del trattamento dei RAEE;
5. rafforzamento delle misure di controllo.
Il Decreto, che mantiene inalterata l’attuale impostazione del Sistema RAEE, introduce le seguenti novità:
A. l’estensione immediata del campo di applicazione della legge ai pannelli fotovoltaici, fino ad oggi esclusi;
B. il nuovo obbligo per i Distributori con superficie di vendita di AEE superiore a 400 mq di ritirare gratuitamente i RAEE di piccolissime dimensioni (“uno contro zero”);
C. l’indicazione di più elevati obiettivi di raccolta dei RAEE.
Anche gli operatori che trattano apparecchi automatici da intrattenimento sono soggetti alle disposizioni RAEE.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito