Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Orlandi (dir. Agenzia Entrate) “Pronte 5000 lettere per esercenti di slot che non hanno dichiarato tutti gli incassi”

In: Apparecchi Intrattenimento

21 settembre 2015 - 08:42


Slot-D54

(Jamma) – Chi non fa tornare i capitali dall’estero “è un po’ incosciente. Ben 47 Paesi hanno adottato schemi di emersione e ci sono molti accordi internazionali”. “E’ importante che il contribuente si convinca che ormai, con l’incrocio dei dati, noi troviamo le incongruenze”. “Stanno per partire 5 mila lettere a esercenti di slot machine che non hanno dichiarato tutte le somme incassate”. Lo ha dichiarato Rossella Orlandi, direttore generale dell’Agenzia dell’Entrate, in un’intervista rilasciata al Corriere della Sera.


Nessun articolo correlato trovato



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi