Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Penali NewSlot. Bplus notifica appello contro sentenza Corte dei Conti

In: Apparecchi Intrattenimento, Automatico, Newslot

6 aprile 2012 - 17:45


(Jamma) Bplus ha notificato l’appello contro la sentenza della Corte dei Conti che condanna le concessionarie delle newslot a pagare una maxi sanzione complessiva da 2,5 miliardi di euro per i ritardi verificatisi nella fase di avvio della rete tra il 2004 e il 2007. Tutte le concessionarie hanno manifestato fin dalla pubblicazione della sentenza l’intenzione di ricorrere in appello, gli altri ricorsi arriveranno nei prossimi giorni. La presentazione del ricorso sospende, come prevede la legge, l’esecutività della sentenza, non potrà quindi essere richiesto il pagamento della maxi sanzione fino alla pronuncia in secondo grado. Bplus è il concessionario che ha riportato la condanna maggiore (850 milioni circa), alle altre compagnie sono stati conteggiati danni erariali tra i 100 e i 250 milioni. Con la stessa sentenza sono stati condannati anche quelli che allora erano i vertici dei Monopoli: Giorgio Tino per 5 milioni di euro, e Antonio Tagliaferri per 2,5 milioni.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito