Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Oristano. Un nuovo regolamento per limitare l’installazione di slot

In: Newslot

12 marzo 2012 - 09:43


slot_1

(Jamma) Il sindaco di Montresta Antonio Zedda, ex sardista e battagliero leader di una coalizione civica, diventato il confessore di tanti compaesani che raccontano di un futuro ipotecato, di chi non arriva a fine mese perchè ha speso i propri soldi nelle slot machine, ha deciso di tirare fuori dal cilindro un regolamento che potrebbe entrare in vigore se dai locali non rimuoveranno gli apparecchi da intrattenimento con vincite in denaro. In un paese di seicento anime sono sette, per l’esattezza, le macchinette installate in tre locali. Nulla rispetto a Monfalcone (Gorizia) dove ne hanno piazzato 1500, una ogni 14 abitanti.

«Ho cercato di parlare con i gestori dei bar – dice il sindaco di Montresta – chiedendogli anche di rinunciare, ma sono perplessi, rispondono che se non giocano qui in paese vanno nei centri vicini, quindi tanto vale…». E allora non resta che la strada del regolamento approvato dalla maggioranza – la minoranza si è astenuta – che se non servirà a chi è già stato stritolato dalla dipendenza ma almeno restringerà il numero delle nuove vittime.



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi