Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Il decreto sulla restituzione del deposito cauzionale delle newslot approda in Gazzetta Ufficiale

In: Apparecchi Intrattenimento, Newslot

21 giugno 2012 - 09:41


Assi. Trasmessa alla Camera la relazione sull’attività svolta nel 2011

 

 

(Jamma) Pubblicato sulla Gazzetta Ufficiale di ieri il decreto relativo “alla individuazione dei criteri e delle modalita’ di restituzione, ai concessionari della rete telematica per la gestione degli apparecchi da divertimento ed intrattenimento, del deposito cauzionale versato dai medesimi per l’anno 2011 e 2012”. Come già anticipato dai Monopoli di Stato, per l’anno 2012, il deposito cauzionale (…) da restituire a ciascun concessionario, fino all’importo massimo dello 0,5 per cento delle somme giocate raccolte nel medesimo anno è determinato in relazione: al numero dei punti di accesso, rispetto al 70 per cento di quelli gestiti, aggiornati con opportuna tecnologia in grado di garantire la trasmissione al sistema centrale della propria ubicazione, rilevata attraverso meccanismi di georeferenziazione che attribuiscano all’apparato stesso le informazioni relative alla sua dislocazione geografica; all’effettiva ricezione delle comunicazioni previste dal protocollo di comunicazione pubblicato, pari quanto meno alla media mensile del 90 per cento dei PdA aggiornati che abbiano trasmesso i dati di georeferenziazione; all’effettivo conseguimento di idonei livelli di servizio, pari quantomeno alla percentuale dell’85 per cento degli apparecchi attivi che abbiano trasmesso le comunicazioni, secondo quanto previsto dalle vigenti convenzioni di concessione. La restituzione del deposito cauzionale versato per l’anno 2012, è riconosciuta complessivamente fino ad un massimo dello 0,40 per cento delle somme giocate nell’anno 2012.

 

Scarica il decreto

Commenta su Facebook


Realizzazione sito