Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Il Consiglio di Stato rinvia il ricorso Bplus su installazione gps

In: Apparecchi Intrattenimento, Diritto, Newslot

4 maggio 2012 - 10:01


bplus

(Jamma) Il Consiglio di Stato ha rinviato al 15 maggio il ricorso Bplus sull’installazione dei gps nei punti di accesso delle new slot. In primo grado, il TAR Lazio ha respinto tutte le tesi della compagnia. In particolare Bplus aveva chiesto di usare i gprs invece dei più costosi gps. Ma per il TAR, “deve rilevarsi come tale scelta sia stata adottata in esito ad una compiuta istruttoria condotta dalla Sogei, di cui viene dato atto nelle sopra citate note, richiamate nel gravato decreto, le cui risultanze conducono a ritenere la tecnologia GPS come l’unica idonea a garantire una accurata georeferenziazione dei PDA che sia integrabile sotto il profilo tecnico con l’architettura degli apparecchi”. E ancora “il diverso sistema GPRS, auspicato da parte ricorrente, non consente la medesima precisione ed accuratezza nel posizionamento invece garantite del GPS”.



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi