Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Giochi. Nei primi 5 mesi la raccolta vola a +25%

In: Apparecchi Intrattenimento, Bingo, Casinò, Lotto&Lotterie, Newslot, Videolottery

22 giugno 2012 - 13:02


gioco

(Jamma) Nei primi cinque mesi del 2012 la raccolta dei giochi è cresciuta del 25% passando da 30 miliardi e 30 milioni a 37 miliardi e 496 milioni di euro, altrettanto positivo è stato l’incremento delle vincite, rispetto al periodo considerato, +33%, tuttavia la spesa effettiva dei giocatori registra un incremento di appena lo 0,2% (pari a una 15ina di milioni, si passa dai 7 miliardi 473 milioni di un anno fa si passa agli attuali 7 miliardi 488 milioni).

Il fenomeno è dovuto al lancio dei nuovi giochi online (casinò games e poker cash) e delle videolottery (le slot di ultima generazione) che restituiscono in vincite percentuali elevatissime della raccolta. In vincite, infatti, nei primi cinque mesi dell’anno sono tornati ai giocatori oltre 30 miliardi, pari all’80% delle giocate. Nello stesso periodo del 2011, le vincite si attestarono a 22,56 miliardi circa, ovvero il 75,1% delle giocate.

 

A maggio spesi 1,33 miliardi

La spesa per giocare a maggio è scesa del 7,1% rispetto al precedente mese di aprile

Nel mese di maggio il mercato dei giochi in Italia ha raccolto 7,47 miliardi di euro il 22,5% in più rispetto agli oltre 6 miliardi del 2011, a fronte di una spesa effettiva di 1,33 miliardi di euro (il 7,1% in meno sul precedente mese di aprile), con vincite per 6,1 miliardi. Il mese di aprile, invece, ha garantito una raccolta di 7,2 miliardi, con vincite per 5,8 miliardi. La spesa effettiva dei giocatori nel quarto mese dell’anno, invece, è stata di 1,4 miliardi.

 

Oltre il 18% della raccolta degli ultimi due mesi proviene dalla Lombardia

Lombardia leader nella raccolta dei giochi a maggio ed aprile. Con quasi 1,39 miliardi di euro a maggio (il 18,6% della raccolta totale) e 1,36 miliardi ad aprile (18,7%) è la regione in cui si è giocato di più negli ultimi due mesi. Sul secondo gradino del podio il Lazio, con una raccolta di 844 milioni ad aprile e 861 a maggio, mentre al terzo si conferma la Campania, con 719 milioni di euro ad aprile e737 a maggio.

 

Slot e vlt, a maggio valgono il 55% del mercato 

Nel mese scorso gli apparecchi da intrattenimento hanno fatto registrare una raccolta di 4.150 milioni di euro per un totale di vincite pari a 3.355 milioni di euro.

Anche nel mese di maggio gli apparecchi da intrattenimento dominano il settore: nel mese scorso infatti gli apparecchi hanno fatto registrare una raccolta di 4.150 milioni di euro per un totale di vincite pari a 3.355 milioni di euro e una spesa dei giocatori di 795 milioni. Le sole Vlt hanno raccolto 1.8 miliardi di euro, per vincite pari quasi a 1,6 miliardi mentre la spesa dei giocatori tocca i 208 milioni. Il comparto degli apparecchi da solo vale il 55% del mercato totale dei giochi che a maggio ha garantito una raccolta di 7,4 miliardi. Alle spalle degli apparecchi da intrattenimento ci sono i casinò games e i giochi cash che hanno raccolto oltre un miliardo di euro a fronte di una spesa di 30 milioni e di vincite per un miliardo. Sul podio anche le lotterie e i gratta e vinci che hanno regalato 619 milioni di vincite e raccolto 860 milioni a fronte di una spesa dei giocatori pari a 241 milioni. Quarta posizione per il Lotto che ha fatto registrare una raccolta di 566 milioni ed un totale di vincite pari a 408 milioni mentre la spesa dei giocatori tocca i 158 milioni. Seguono le scommesse sportive (raccolta a 304 milioni, spesa a 35 milioni per vincite pari a 269 milioni). Con una raccolta di 160 milioni Superenalotto, Superstar e Winforlife hanno regalato vincite per 170 milioni. I giocatori ci hanno speso 10 milioni. Il Bingo a maggio ha registrato una raccolta pari a 142 milioni di euro mentre le vincite raggiungono i 100 milioni. La spesa dei giocatori è stata di 42 milioni. Gli skill games hanno raccolto 109 milioni a fronte di una spesa reale di 13 milioni per un totale di vincite pari a 96 milioni. Chiudono i giochi a base ippica con una raccolta di 104 milioni ( la spesa è stata di 30 milioni per vincite totali pari a 74 milioni).

 

Commenta su Facebook


Realizzazione sito