Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Cassazione. La sanzione scatta per il semplice esercizio di giochi d’azzardo a mezzo di apparecchi vietati dalla legge?

In: Apparecchi Intrattenimento, Automatico, Diritto, Newslot, Videogames, Videolottery

7 novembre 2013 - 10:56


cassazione2

 

(Jamma) L’esercizio di gioco d’azzardo con apparecchi automatici ed elettronici configura il reato previsto dall’art. 4, comma 4, l. n. 401/1989 solo quando risulta dimostrata l’organizzazione delle scommesse e dei pronostici sui giochi d’azzardo esercitati a mezzo degli apparecchi vietati. Lo ha affermato la Corte di Cassazione nella sentenza n. 44645, depositata il 5 novembre 2013.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito