Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Lombardia, la nuova legge regionale impedisce la sostituzione delle slot già istallate?

In: Apparecchi Intrattenimento, Diritto

28 ottobre 2013 - 11:50


salaslotrouge

(Jamma) L’approvazione della nuova legge regionale della Lombardia in materia di gioco d’azzardo ma riferita, evidentemente, alla regolamentazione degli apparecchi da intrattenimento a vincita, desta particolare preoccupazione tra gli operatori del settore anche a causa delle prime interpretazione sulle norme che anticipano la sua entrata in vigore.

La legge regionale infatti entra in vigore a partire dal 15esimo giorno dalla sua pubblicazione sul BURL e quindi il 9 novembre prossimo.

 

Secondo quanto è stato riferito ad alcuni operatori che si sono rivolti all’Ufficio Legislativo della Regione per avere delucidazioni in merito da una prima lettura delle disposizioni contenute nell’articolo 5, comma 1, si ritiene “che il divieto di nuova collocazione di apparecchi per il gioco d’azzardo lecito si riferisca ai nuovi apparecchi e non riguardi gli apparecchi già installati”.
Il divieto, tuttavia, dovrebbe scattare nel momento esatto “in cui l’apparecchio installato prima dell’entrata in vigore della legge venga sostituito con altro”.
Il che vuol dire che tutti gli apparecchi da gioco installati negli esercizi pubblici a una distanza inferiore ai 500 mt da luoghi sensibili non potranno più essere più sostituiti ( nemmeno in caso di guasto irreparabile) .

 

Scarica il testo integrale della  legge lombardia div.ist.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito