Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Lecco. Il Tar respinge ricorso contro ordinanza del Comune su orari slot

In: Apparecchi Intrattenimento

30 gennaio 2015 - 11:20


salaslotrouge

(Jamma) Il Tar di Milano ha respinto il ricorso contro l’ordinanza n. 302 del 5.11.2013 del Comune di Lecco, con la quale il Sindaco ha ordinato un orario massimo di attivazione dalle ore 10.00 alle ore 24.00 per l’esercizio di apparecchi e congegni automatici da gioco presenti negli esercizi autorizzati, nonché di tutti gli atti interni, presupposti, conseguenti e consequenziali, ancorché non conosciuti e conoscibili.

I giudici hanno ritenuto che :

che in base alla costante giurisprudenza della Sezione il potere del Sindaco di disciplinare gli orari degli esercizi pubblici non può essere esercitato per il perseguimento di scopi diversi da quello di sincronizzare gli orari di apertura al pubblico di sportelli pubblici e servizi privati per soddisfare le esigenze dell’utenza nemmeno qualora si tratti di prevenire l’insorgenza di eventuali ludopatie. Quindi l’istanza cautelare è stata respinta.

 

Commenta su Facebook


Realizzazione sito