Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Kafka (Euromat) su divieto slot a Vienna: “La maggior parte degli apparecchi continuerà a funzionare”

In: Apparecchi Intrattenimento

28 gennaio 2015 - 17:40


awphol

(Jamma) Euromat, la federazione europea degli operatori del gaming non poteva mancare di intervenire sulla normativa da poco entrata in vigore a Vienna che vieta l’istallazione degli apparecchi a vincita limitata al di fuori delle case da gioco.”La stragrande maggioranza degli apparecchi rimarranno in funzione” dichiara Helmut Kafka , portavoce dell’associazione nazionale di categoria e vicepresidente Euromat. Il 1 gennaio scorso Novomatic, il maggior operatore austriaco, ha annunciato lo spegnimento di tutti gli apparecchi installati e allo stesso tempo l’intenzione di ricorrere alla magistratura per incostituzionalità del provvedimento. Secondo quanto riferisce Kafka i ricorsi si basano sul fatto che la modifica alla legge sul gioco d’azzardo dopo la modifica di Vienna è materia di competenza federale. Ma le omologazioni degli apparecchi e le autorizzazioni sono state concesse prima dell’entrata in vigore della norma e sono di competenza statale. Le autorizzazioni quindi non avrebbero perso la loro validità. Nel suo ricorso Novomatic sostiene inoltre ci siano errori nella formulazione della norma.
Secondo le autorità invece la legge risulta chiarissima. “C’è una situazione giuridica chiara, la norma è entrata in vigore a tutti gli effetti il 1 ° gennaio”, si legge in una nota di risposta del Ministero delle Finanze all’associazione di categoria.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito