Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Giochi pubblici. 18,4 miliardi di euro la raccolta netta nel 2011

In: Apparecchi Intrattenimento, Cronache

16 febbraio 2012 - 12:24


aams6

(Jamma) L’Amministrazione autonoma dei Monopolio di Stato comunica che nel 2011 la raccolta netta  ossia la raccolta dei giochi al netto delle vincite pagate è stata pari a 18,4 miliardi di euro. Le entrate erariali ed extraerariali sono state di circa 9 miliardi con un’ incidenza percentuale del 47% sulla raccolta netta, evidenziando una raggiunta stabilità del gettito negli ultimi tre anni.
Più in dettaglio, la raccolta lorda dei giochi è stata di 79,9 miliardi di euro e le vincite pagate sono ammontate a 61,5 miliardi di euro.

Ferrara (Dir.Gen. AAMS): “Nel 2011 raccolta a 79.9 mld, in crescita la percentuale destinata alle vincite”

 

A tale risultato ha contribuito, tra l’altro, l’introduzione – dal mese di luglio – dei giochi di carte organizzati in forma diversa dal torneo e dei giochi di sorte a quota fissa, a distanza, attraverso la quale si è mirato a recuperare alla legalità un settore di gioco particolarmente interessato dalla presenza di operatori illegali.
Dall’analisi dei dati emerge chiaramente che l’aumento della raccolta lorda tra il 2010 e il 2011 (18,5 miliardi di euro) è stata quasi per intero assorbita dal corrispondente incremento delle vincite nello stesso periodo (17,5 miliardi).

Commenta su Facebook


Realizzazione sito