Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Friuli. La Giunta Regionale approva decreto su distanza apparecchi da gioco da luoghi sensibili. Escluse le vecchie installazioni

In: Apparecchi Intrattenimento

11 dicembre 2014 - 14:34


regione friuli

(Jamma) La Giunta regionale del Friuli Venezia Giulia ha approvato in via definitiva il provvedimento in materia di “Determinazione della distanza dai luoghi sensibile per la nuova collocazione di apparecchi per il gioco di azzardo lecito, in attuazione dell’art. 6, comma 1, della L.R. 1 febbraio 2014, n. 1 (Disposizioni per la prevenzione, la cura e il contrasto della dipendenza da gioco d’azzardo, nonché delle problematiche e patologie correlate)”.

Scarica il testo integrale della delibera
Lo stesso regolamento era stato approvato in via preliminare lo scorso ottobre e ora , con la pubblicazione su Bollettino, entra in vigore.
La Regione impone così l’applicazione del distanziomentro ( 500 metri) per gli apparecchi da gioco che non potranno essere installati in prossimità dei luoghi sensibili.

Sono esclusi dalle disposizioni gli apparecchi già installati lecitamente dai titolari di esercizi o altre aree aperti al pubblico, prima dall’entrata in vigore della deliberazione. Sono altresì esclusi gli apparecchi che sostituiscano quelli già installati, per ragioni tecniche o di vetustà o per modifiche imposte da leggi e regolamenti, o l’uso dei quali sia rinnovato dopo la medesima data.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito