Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

16 marzo, termine ultimo per il versamento delle imposte sugli apparecchi da divertimento

In: Apparecchi Intrattenimento, Automatico, Videogames

9 marzo 2015 - 17:58


salagiochivideo

(Jamma) – In attesa di comunicazione ufficiale della Agenzia delle Dogane e dei Monopoli si ricorda che il 16 marzo è il termine fissato per il pagamento delle imposte sugli apparecchi da intrattenimento senza vincita di denaro.In assenza di nuove disposizioni vige il  Decreto n. 398/CGV del 10 marzo 2010 che, come confermato per lo scorso anno, descrive le categorie di appartenenza e i relativi imponibili forfetari dell’imposta sugli intrattenimenti concernenti l’utilizzazione degli apparecchi meccanici o elettromeccanici da divertimento ed intrattenimento.

Decreto n. 398/CGV del 10 marzo 2010   (93 kb)

Allegato A  (145 kb)

Allegato B  (144 kb)

 

 

ISI: DECRETO AAMS SU IMPONIBILI FORFETARI PER 2010

 

Sul sito dei Monopoli di Stato è stata pubblicato il decreto direttoriale Decreto n. 398/CGV del 10 marzo 2010 relativo alla determinazione, per l’anno 2010, degli imponibili forfetari per l’assolvimento dell’imposta sugli intrattenimenti concernente l’utilizzazione degli apparecchi meccanici o elettromeccanici da divertimento ed intrattenimento.
Il decreto rende noto che “per l’anno 2010, le categorie di appartenenza e i relativi imponibili forfetari per l’assolvimento dell’imposta sugli intrattenimenti concernente l’utilizzazione degli apparecchi meccanici o elettromeccanici da divertimento ed intrattenimento, sono stati aumentati rispetto a quelli determinati dal decreto direttoriale 28 gennaio 2005, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 55 del 8 marzo 2005.

I soggetti passivi d’imposta sono quelli già definiti nell’articolo 1, comma 2, del decreto direttoriale 22 marzo 2004″.
Quanto alle modalità di assolvimento dell’imposta “il pagamento è effettuato dal soggetto passivo d’imposta in unica soluzione, secondo le modalità previste dal decreto del Ministro dell’economia e delle finanze 18 luglio 2003, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 172 del 26 luglio 2003, entro il giorno 16 del mese di marzo 2010, ovvero entro il giorno 16 del mese successivo a quello di prima istallazione in ragione della frazione di anno residua”.

 Decreto n. 398/CGV del 10 marzo 2010

 

Pagamenti delle imposte sugli apparecchi da intrattenimento: scadenza al 16 marzo 2010.

 

Il 16 marzo p.v., rappresenta la data entro la quale versare le imposte tramite modello F24 accise per gli apparecchi da intrattenimento materialmente installati al 1°gennaio 2010 sulla base degli imponibili come di seguito specificati. Si riassumono in una tabella esplicativa gli importi valevoli per quei gestori che operino in regime forfait-intrattenimento ai sensi dell’art.74, comma 6, del DPR 633/972 (per i gestori che invece hanno optato per il regime iva-normale, l’iva si paga sugli incassi, residuando la sola ISI da calcolare sull’imponibile)

 

SOLO PER GESTORI IN REGIME FORFAIT-INTRATTENIMENTO (ART.74,COMMA 6 DPR 633/72) Decreto. Direttoriale del 7 agosto 2003 [1]

 

APPARECCHI MECCANICI/ELETTROMECCANICI

 

CATEGORIA AM1 BILIARDI E SIMILARI ATTIVABILI A MONETA O GETTONE, OVVERO AFFITTATI A TEMPO IMPONIBILE EURO 3.800,00 ISI  304 EURO

NUOVA IVA AL 22%

IVA Forfettaria 418 EURO

CATEGORIA AM2 ELETTROGRAMMOFONI E SIMILARI ATTIVABILI A MONETA O GETTONE IMPONIBILE EURO 540,00ISI 43,2 EURO

NUOVA IVA AL 22%

IVA Forfettaria 59,40   EURO

CATEGORIA AM3 APPARECCHI MECCANICI ATTIVABILI A MONETA O GETTONE, OVVERO AFFITTATI A TEMPO: CALCIOBALILLA, BIGLIARDINI E APPARECCHI SIMILARI IMPONIBILE EURO  510,00ISI 40,80 EURO

NUOVA IVA AL 22%

IVA Forfettaria 56,10    EURO

CATEGORIA AM4 APPARECCHI ELETTROMECCANICI ATTIVABILI A MONETA O GETTONE, OVVERO AFFITTATI A TEMPO: FLIPPER, GIOCO ELETTROMECCANICO DEI DARDI E APPARECCHI SIMILARI IMPONIBILE EURO  1.090,00ISI 87,20  EURO

NUOVA IVA AL 22%

IVA Forfettaria 119,90    EURO

CATEGORIA AM5 APPARECCHI MECCANICI E/O ELETTROMECCANICI PER BAMBINI ATTIVABILI A MONETA O GETTONE, OVVERO AFFITTATI A TEMPO:CONGEGNO A VIBRAZIONE TIPO “KIDDIE RIDES” E APPARECCHI  SIMILARI IMPONIBILE EURO 520,00 ISI 41,60 EURO

NUOVA IVA AL 22%

IVA Forfettaria 57,20     EURO

 CATEGORIA AM6  APPARECCHI ELETTROMECCANICI ATTIVABILI A MONETA O GETTONE, OVVERO AFFITTATI A TEMPO: GIOCO AL GETTONE AZIONATO DA RUSPE O APPARECCHI SIMILARI IMPONIBILE EURO  1.630,00ISI 130,40 EURO

NUOVA IVA AL 22%

IVA Forfettaria 179,30    EURO

 

Si ricorda che l’apparecchio denominato “carambola” (purchè con campo di gioco provvisto di buche delle dimensioni 220×110 cm, e comunque mai oltre i 250 cm di lunghezza; biglie aventi un diametro di circa 57 mm) va inquadrato nella categoria AM3.

 

APPARECCHI INSTALLATI DURANTE L’ANNO

 

Per gli apparecchi installati durante l’anno (a decorrere dal 1°marzo 2009 cfr.circolare AAMS il computo dell’imposta è sempre calcolato in dodicesimi dal mese di prima installazione fino alla fine dell’anno. Il pagamento in tali casi va effettuato entro il giorno 16 del mese successivo a quello di prima installazione. (cfr,art.14-bis,comma 1, DPR 640/1972)

 

 

 

Commenta su Facebook


Realizzazione sito