Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Austria. Vienna, la Corte Costituzionale conferma la legittimità della norma che mette al bando le slot

In: Apparecchi Intrattenimento

2 aprile 2015 - 07:29


slotspagna

(Jamma) La Corte Costituzionale austriaca ha sancito la legittimità della norma che vieta l’installazione e il funzionamento delle slot nella città di Vienna. La disposizione, entrata in vigore il 1 gennaio scorso, consente le slot solo all’interno delle case da gioco autorizzate.

Gli operatori del comparto che si sono rivolti alla Corte Costituzionale hanno presentato il ricorso ritenendo che la norma rappresentasse una violazione della libertà al lavoro, al diritti di proprietà e del legittimo affidamento.

La Corte Costituzionale ha stabilito che queste tesi siano infondate e le richieste di incostituzionalità sono state respinte. Secondo la Corte Costituzionale la procedura adottata dal legislatore in materia di protezione dei giocatori è giustificata. Considerando poi che la norma prevedeva un periodo di transizione di quattro anni no si configura nemmeno la violazione della tutela del legittimo affidamento.

Commenta su Facebook


Realizzazione sito