Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Austria. Polizia piazza blocchi di cemento contro le slot irregolari

In: Apparecchi Intrattenimento, Primopiano2

7 settembre 2016 - 16:34


cemento

(Jamma) A mali estremi estremi rimedi. La polizia di Schärding, una piccola cittadina di Austria, ha escogitato un sistema davvero efficace per sanzionare un locale che aveva installato al suo interno apparecchi da gioco illegali: un blocco di cemento da 600 kg davanti alla porta.

A quanto pare l’esercizio sarebbe stato sanzionato più di una volta per la presenza di apparecchi da gioco non autorizzati. In un caso avrebbe perfino rimosso i sigilli sbloccando la porta di accesso. Secondo il titolare infatti le slot sarebbe assolutamente regolari e la norma che ne impedisce l’uso è contenuta in una legge già contestata in sede europea.

Così le autorità cittadine hanno deciso di impedire l’accesso al locale. “Se non facciamo così il proprietario continuerà ad azionare le slot”.



Realizzazione sito

www.jamma.it utilizza i cookies per offrirti una navigazione migliore. Usando il nostro servizio accetti che si usino cookie per le finalità espresse nella nostra cookie policy. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi