Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Poker texano abusivo, 16 denunciati nel Torinese

(Jamma) Sedici denunciati, il presidente e 15 giocatori colti sul fatto, per gioco vietato: è il bilancio di un’operazione della polizia di Torino in un circolo privato di Moncalieri, dove è stato scoperto un torneo clandestino di poker texano. Gli agenti hanno accertato che gli iscritti avevano pagato una quota di 70 euro. Il presidente del circolo, un italiano di 62 anni, è stato anche multato di 12mila euro per l’uso di due telecamere non segnalate e per la mancanza di materiale informativo volto ad evidenziare i rischi correlati al gioco.

GDF: partite milionarie di poker truccate; arrestato ex appartenente alla “Banda della Magliana” (Video)

(Jamma) La Guardia di Finanza, nelle prime ore della mattinata odierna, ha eseguito tre ordinanze di custodia cautelare (arresti domiciliari) nei confronti di altrettanti indagati, gravemente indiziati dei reati di associazione per delinquere finalizzata alla commissione di un numero indeterminato di truffe attraverso l’organizzazione di partite di poker truccate. Le ordinanze, emesse dal GIP del Tribunale di Roma, si inquadrano nell’ambito di un’articolata indagine coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia della Procura della Repubblica di Roma. (altro…)

Fisco. CTR Lombardia: nessuna tassazione diretta sulle vincite da Texas hold’em per i player italiani nei paesi UE

(Jamma) Nessuna tassazione diretta sulle vincite ottenute da un giocatore italiano nei tornei di Texas hold’em disputati in un altro paese della comunità. La Commissione Tributaria regionale della Lombardia lo ha ribadito nella sentenza 2342/06/15, sottolineando come risulterebbe in contrasto con i principi europei di non discriminazione e di eguaglianza (oltre che di libera prestazione dei servizi) sottoporre a tassazione dei proventi che, (altro…)

Poker online, a maggio il cash ancora in calo. Stabile la modalità torneo

(Jamma) Prosegue l’emorragia di incassi per il poker online in modalità cash. A maggio il settore ha infatti registrato una spesa (la differenza tra quanto giocato e quanto vinto) di 6,5 milioni di euro, un dato in calo di oltre il 25% rispetto agli 8,8 milioni fatti registrare nello stesso mese del 2014. La raccolta ha toccato, nel mese di maggio di quest’anno, i 247,8 milioni di euro. Leader del settore sempre Pokerstars, con una quota di mercato di oltre il 54%. Ecco come si sono divisi il mercato i principali operatori: (altro…)

Poker online. A luglio la spesa cala del 30%

10,3 milioni di euro: questa è la spesa effettiva (cioè la differenza tra quanto giocato e quanto tornato agli appassionati sotto forma di vincite) che ha fatto registrare a luglio il mercato del poker cash. Si tratta di un dato in calo di circa il 30% rispetto alla spesa di 14,7 milioni che il settore registrò nello stesso mese del 2012. (altro…)

Poker texas hold’em: per la Corte di Cassazione non è reato visto che l’abilità prevale sull’alea

Belgio: Antitrust indaga sulla Loterie Nationale per pratiche commerciali scorrette sulle scommesse

 

(Jamma) Il poker texas hold’em non è gioco d’azzardo  – e pertanto non è reato organizzare dei tornei – dal momento che si tratta di un gioco in cui l’abilità prevale sull’alea. E’ quanto ha affermato la Cassazione respingendo il ricorso intentato dalla Procura di Alessandria riguardante il sequestro di un circolo in cui venivano organizzati tornei di poker (altro…)

Poker online: a giugno spesa in calo sia per il ‘cash’ che per il ‘torneo’

(Jamma) Scende al di sotto degli 11 milioni di euro la spesa, cioè la differenza tra quanto giocato e quanto vinto, a giugno degli appassionati per il poker online in modalità cash, rispetto ai 12,1 milioni spesi a maggio. Nel sesto mese dell’anno il segmento (altro…)

Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi