Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Scommesse: assoluzione a Marsala

In: Scommesse

25 luglio 2016 - 11:58


ripamontins

(Jamma) – Il Tribunale di Marsala ha assolto con ampia formula, con sentenza resa il 13 luglio 2016, la titolare di un centro collegato al bookmaker maltese Leaderbet. I fatti risalgono al 2014 e si pongono in pieno contesto Bando Monti. La difesa, elaborata d’intesa dagli esperti avvocati Marco Ripamonti e Valentina Castellucci, ormai da anni artefici di molte importanti pronunce in materia (tra le diverse, spiccano le assoluzioni ed archiviazioni ottenute in Sicilia su procedimenti instaurati a seguito di stralci operati nel noto procedimento leccese relativo al bookmaker Goldbet) si è, pertanto, concentrata sui profili di incompatibilità comunitaria dello stesso Bando Monti, con applicazione dei principi scaturiti dalla Sentenza CGE Laezza alla posizione dell’operatore maltese Leaderbet e della ditta preposta alla conduzione del centro, nonché su una serie di argomentazioni derivanti dalle scelte attuate dal legislatore nazionale con le ultime leggi di stabilità.

 

Scelte da cui evidentemente sono state tratte argomentazioni difensive convincenti.

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi