Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

ESSA e R&A insieme per proteggere l’Open di golf

In: Scommesse

11 luglio 2016 - 15:21


r&A

(Jamma) – R & A team, organizzatori dell’Open, hanno siglato un accordo con ESSA, una misura precauzionale, con l’obiettivo di scoraggiare qualsiasi attività irregolare per le scommesse sul golf.
L’Open è il più antico campionato di golf, secondo la storia risale al 1860, ed è uno dei più grandi eventi del calendario sportivo, ha un grande pubblico televisivo e suscita un notevole interesse per gli scommettitori.

 

ESSA impiegherà il suo sistema di allarme e segnalazione che copre i mercati delle scommesse regolamentati per monitorare l’Open e riconoscere eventuali modelli di scommesse sospette. Di conseguenza il campionato potrà beneficiare di un livello più elevato di sicurezza.

 

Mike O’Kane, presidente di ESSA, ha dichiarato: “ESSA i suoi membri credono che mantenere l’integrità di qualsiasi evento sportivo sia fondamentale per il suo futuro quindi ci impegniamo a fare tutto il possibile per contribuire a sostenere lo spirito dello sport e il fair play”.

 

Martin Slumbers, amministratore delegato di R & A, ha confermato: “Il golf non è stato finora contaminato dal fenomeno. Non possiamo essere compiacenti però e quindi vogliamo fare tutto il possibile per proteggere l’Open e i valori per i quali il golf è conosciuto in tutto il mondo. L’accordo con ESSA, di cui fanno parte molti operatori di scommesse internazionali riconosciuti con accesso ai dati dettagliati del mercato, è un impegno a proteggere lo sport, ci permetterà di controllare efficacemente le scommesse sul Campionato”.

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi