Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Cassazione. Scommesse, Coni Servizi s.p.a non risponde del mancato pagamento della vincita

In: Diritto, Scommesse

1 aprile 2016 - 14:10


scommesse taglia

 

(Jamma) Un giocatore si era rivolto al giudice di pace di Bari ottenendo ingiunzione di pagamento della somma di oltre 2.000 euro nei confronti di Ministero delle Finanze, Coni (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) e Coni Servizi s.p.a. quale importo dovuto per il mancato pagamento della vincita derivata da giocate multiple su partite del campionato di calcio, pagamento dovuto dal concessionario Coni il quale era rimasto inadempiente e la cui concessione era stata nel frattempo revocata.

 

La Corte di Cassazione ha accolto il ricorso di Coni Servizi Spa rilevando “come il rapporto di concessione intercorrente tra Coni e concessionario si esplica nell’affidamento da parte di una pubblica amministrazione di attività o servizi pubblici a imprenditori privati, con autonomia e indipendenza nella gestione del servizio.

Il contratto intercorrente tra concessionario e scommettitore non sarebbe pertanto opponibile al concedente, quale soggetto terzo rispetto ad esso, perciò non responsabile per l’inadempimento contrattuale del concessionario. Conclusivamente, restando ferma la diversa soggettività giuridica di concedente e concessionario, e il criterio di imputazione dell’obbligazione contrattuale come limitata per legge alle parti dello stesso, l’interessenza gestoria del terzo nell’attività d’impresa del contraente non vale a fondare una coobbligazione per i debiti contratti.

Allo stesso modo, dall’esame dei rapporti tra concedente e concessionario, regolati da apposita convenzione a cui è estraneo lo scommettitore, e specialmente dall’esame dell’obbligazione gravante sul concedente di garantire nei modi ricordati la corretta esecuzione dell’attività, non può desumersi l’esistenza della diversa obbligazione, di cui non è traccia in detta convenzione, che infatti sarebbe intercorrente tra concedente e cliente, obbligazione avente a oggetto la coobbligazione (anche a titolo di garanzia) per i crediti vantati dal cliente verso il concessionario”.

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi