Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Voghera (PV), Ascom e Cooperativa “La Collina”: “Limitare orari di gioco non basta, serve accordo tra Comuni”

In: Politica

7 aprile 2016 - 09:51


slot rulli45 lavagna

(Jamma) – “Un accordo sulle slot tra i Comuni del territorio, perchè limitare gli orari di gioco non è sufficiente”. L’avvertimento arriva dall’associazione dei commercianti Ascom di Voghera (PV) e dalla cooperativa “La collina”, che gestisce un centro per le dipendenze.

 

L’amministrazione comunale guidata dal commissario Sergio Pomponio sta pensando di intervenire con un regolamento per vietare il gioco in alcune fasce orarie: “Un provvedimento come quello adottato da Pavia – spiegano dagli uffici del Comune – è una delle ipotesi in fase di studio”. Intanto, però, gli esperti sottolineano che una misura simile sarebbe poco efficace per una città piccola come Voghera, distante pochi chilometri da altri centri.

 

“Basti pensare – spiega Mauro Cecchetto de “La collina” – che al centro commerciale di Montebello c’è una grande sala slot molto frequentata dai vogheresi. I giocatori si muovono, quindi per evitare che il risultato sia solo quello di spostare il gioco da un paese all’altro, i Comuni del territorio dovrebbero farsi promotori di un intervento di sistema, condividendo i regolamenti tra di loro”. Stessa idea quella del segretario dell’Ascom: “Se si riducono gli orari di gioco solo a Voghera, senza una concertazione tra i vari Comuni, non si affronta davvero il problema ma lo si sposta”. 

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi