Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Verbania, M5S: “Procediamo spediti verso regolamentazione uso slot machine”

In: Politica

26 settembre 2016 - 17:56


sala-slot67

(Jamma) – La nuova legge regionale per la regolamentazione dell’uso delle slot-machine ha dato nuovi input e una nuova forza ai Comuni che devono rivedere i propri regolamenti. Anche il comune di Verbania su spinta del MoVimento 5 Stelle, in comune accordo col gruppo Pd, si è attivato per integrare la nuova normativa.

 

“Visto il lavoro più complesso del previsto, per non perdere ulteriore tempo, il regolamento sarà preceduto da un’ordinanza che ne limiterà l’uso. Le slot-machine saranno spente tutte le mattine e due ore nel tardo pomeriggio: un primo passo, in vista del regolamento vero e proprio, ma necessario per arginare il fenomeno.

 

Questa ludopatia è a tutti gli effetti una dipendenza, paragonabile all’eroina degli anni settanta, ma le persone affette sono molte di più. Chi cade in questa trappola sono persone di ogni età, dal ragazzino, al pensionato, alla casalinga e portano l’individuo ad una triste condizione, che può arrivare a distruggergli la vita. Come dichiarato da uno Studio del Cnr, «Le macchinette sono costruite per creare dipendenza».

 

Se è vero che da un lato l’era del gioco on-line fa sì che tutti possano accedere al gioco d’azzardo in qualsiasi momento del giorno e della notte, è anche vero che i Comuni possono almeno regolamentare l’uso delle fatidiche slot machine ormai ubicate in ogni dove: nei circoli, nei bar, tabaccherie e alcuni ristoranti. Estendiamo quindi l’invito ad attivarsi anche ai Comuni limitrofi e non solo del Vco, con la speranza che con senso di responsabilità adottino misure di contenimento, nonostante il muro di gomma creato da chi deve legiferare in parlamento ma è ostaggio delle lobby del gioco d azzardo. Con il governo nazionale attuale, probabilmente sarà impossibile vietarne completamente l’uso, ma il M5S è attivo su tutti i livelli”.

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi