Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Napoli, De Magistris: “Non cambio politica su ludopatie”

In: Politica

14 ottobre 2016 - 09:08


Demagistris

(Jamma) – “Non cambiamo politica sulle ludopatie. La mia amministrazione ha assunto una posizione molto chiara e molto netta contro le slot machine, il gioco incontrollato e soprattutto quello clandestino. Abbiamo imposto dei limiti severi, in termini di orari e ubicazione degli esercizi autorizzati”.  

 

E’ quanto afferma il sindaco di Napoli, Luigi De Magistris, in merito all’ordinanza comunale che ha portato malumori tra i gestori locali. Per far fronte a questa situazione, il primo cittadino annuncia però che la sua amministrazione sta “studiando delle soluzioni, lavorando sugli orari. La decisione è delicata, la battaglia contro le ludopatie è importante per la sua valenza culturale e sociale”.  

 

Parlando delle infiltrazioni criminali nel settore dei giochi, nella sua intervista al quotidiano Avvenire De Magistris crede che “si possa tentare di controllare il gioco attraverso orari, luoghi e limiti, affinché non si produca una saldatura con le attività criminali. Anche perché è un fatto che una parte dei proventi siano tracciati a monte e a valle. Si deve sapere da quali attività provengono e si deve sapere quali attività andranno a finanziare. Sarebbe importante, a mio avviso, che lo Stato destinasse più chiaramente quei proventi a finalità sociali”.

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi