Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Veneto, Guadagnini presenta pdl contro gioco d’azzardo: “Zaia ne discuta in conferenza Stato-Regioni”

In: Politica

14 giugno 2016 - 10:35


guadagnini_ridotta

(Jamma) – Il consigliere regionale indipendentista Antonio Guadagnini (Siamo Veneto) è il primo firmatario di una proposta di legge statale contro il gioco d’azzardo dal titolo “Disposizioni per il divieto del gioco d’azzardo e per la prevenzione della diffusione del rischio legato al gioco d’azzardo nonché per la cura e la riabilitazione dei soggetti affetti da ludopatia”.

 

La proposta normativa è stata approvata in commissione sanità il 26 aprile scorso e presto sarà votata in aula. Guadagnini nel frattempo ha chiesto al presidente Zaia di discutere la norma in conferenza Stato-Regioni. Per illustrare l’iniziativa di legge l’associazione culturale Yes Podemo ha organizzato per domani mercoledì 15 giugno 2016 alle ore 20.30 a Montecchio Maggiore nella Corte delle Filande un dibattito dal titolo “Drogati con moderazione” con ospiti il consigliere Guadagnini, l’avvocato Mauro Palma e il medico responsabile del Servizio territoriale per le dipendenza dell’Ulss 6 Vincenzo Balestra.

 

L’associazione Yes Podemo è una Associazione Culturale che divulga la causa dell’autodeterminazione: si tratta di una realtà apartitica e trasversale. “Non cerchiamo consensi elettorali – spiega il presidente Ruggero Zigliotto – ma vogliamo diffondere il principio dell’autogoverno dei popoli attraverso varie attività sul territorio anche di tipo sociale, come appunto quella di questo convegno sulla ludopatia, grave piaga sociale a cui purtroppo lo Stato Italiano non intende mettere freno ma che anzi sostiene, in quanto ne ricava benefici di ordine economico, attraverso una ipocrita regolamentazione”.

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi