Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Messina, l’assessore Ialacqua: “Prevedere strumenti utili per disincentivare installazione slot nei locali pubblici”

In: Politica

22 agosto 2016 - 12:57


ComuneMessina

(Jamma) – Nell’ottica della proposta giornata nazionale contro il gioco d’azzardo del 13 settembre, l’assessore del Comune di Messina, Daniele Ialacqua, nell’ambito della propria delega “Nuovi stili di vita”, promuove un incontro, che si terrà lunedì 29, alle ore 17, nella sede del suo assessorato, al piano terra di palazzo Zanca, al fine di concordare iniziative di informazione e formazione per contribuire a sensibilizzare l’opinione pubblica sulle conseguenze sanitarie, sociali ed economiche del gioco d’azzardo. Al confronto sono invitati a partecipare, oltre ai componenti della Giunta comunale, l’ASP, la Questura e il gruppo messinese della campagna “Mettiamoci in gioco”.

 

“Il Comune – sostiene l’assessore Ialacqua – può e deve fare la sua parte contro questa vera e propria piaga sociale. Oltre a contribuire alle campagne già in corso, come Mettiamoci in gioco, e a relazionarsi con il mondo della scuola, è necessario prevedere strumenti utili per disincentivare l’installazione di apparecchiature di gioco nei locali pubblici, ad esempio l’utilizzo della leva fiscale diretta ad aumentare i tributi locali per le attività commerciali che detengono apparecchiature gioco o lo sgravio a favore degli esercizi commerciali che le dismettono; la riduzione delle sedi da gioco nel territorio e la revisione della loro collocazione, allontanandole da siti sensibili come le scuole e le sedi d’incontro dei giovani”.

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi