Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Grosseto, emessa ordinanza per limitare orari slot e sale giochi. Il sindaco: “Doveroso porre freno a gioco d’azzardo”

In: Politica

10 ottobre 2016 - 09:59


grosseto

(Jamma) – Il sindaco di Grosseto ha emanato un’ordinanza mirata a disciplinare gli orari di apertura delle sale da gioco e il funzionamento degli apparecchi con vincita in denaro. Nello specifico, il provvedimento punta a contenere il proliferare di un fenomeno, quello legato alle cosiddette macchinette mangiasoldi, che sta assumendo contorni sempre più preoccupanti.   “Sono convinto – spiega il primo cittadino, Antonfrancesco Vivarelli Colonna – sia doveroso porre un freno a questo genere di pratica. Credo nella buona educazione, tanto che affronteremo il rischio ludopatie anche nelle scuole. Così come proseguirà il lavoro avviato con i principali attori del settore sociale”.   “Si tratta – spiega l’assessore al Commercio, Riccardo Ginanneschi – di un primo significativo passo verso una maggiore sensibilizzazione su un fronte che ci deve vedere parte attiva. Siamo consapevoli che esistano numerosi problemi legati a questo genere di disposizione, ma il Comune ha il dovere d’indicare una strada che è quella della salute e del benessere dei propri cittadini. Un percorso che passa anche da un secco no a certe abitudini che possono divenire pericolose dipendenze”.   “L’impegno del Comune è verso la prevenzione e una corretta informazione dei pericoli – spiega Mirella Milli, assessore alle Poliche sociali -. Con questo atto si dà anche inizio ad un opera di sensibilizzazione che è supportata dalla presenza di un tavolo di lavoro permanente con Asl, Coeso, Caritas, Vallerotana ed altri soggetti attivi anche per il recupero, cura e prevenzione di coloro che sono affetti dalla sindrome del gioco d’azzardo patologico, un fenomeno che sta assumendo purtroppo una dimensione enorme anche nella nostra comunità”.   I nuovi orari imposti dall’ordinanza saranno così suddivisi. Sale giochi autorizzate: dalle 14 alle 22 tutti i giorni, festivi compresi, dal 15/5 al 15/9 dalle 14 alle 24. Orario di funzionamento degli apparecchi con vincita in denaro presenti in altri esercizi autorizzati (tipo bar, ristoranti, alberghi, tabacchi, sale bingo e videolottery): dalle 16 alle 20 tutti i giorni, festivi compresi.   Per le agenzie di scommesse l’orario sarà dalle 11 alle 24. Le sale biliardo e bowling avranno invece a loro disposizione l’orario 9-1,30 con la possibilità di arrivare alle 2 di notte nel caso di festivi e prefestivi. In caso di mancato rispetto dell’ordinanza le sanzioni, amministrative, andranno da 25 a 500 euro. L’atto sarà eseguibile dal 17 ottobre.

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi