Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Gioco d’azzardo. ADM a Parigi per la giornata sulla regolamentazione e l’offerta illegale

In: Politica

6 giugno 2016 - 15:50


arjel-2016

(Jamma) Alessandro Aronica, vice direttore dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli, ha partecipato oggi a Parigi ai lavori della Giornata sulla regolamentazione e l’offerta illegale nel gioco d’azzardo oragnizzata dall’Arjel, il regolatore francese del gioco online.

La giornata ha visto la partecipazione di addetti ai lavori, esperti e esponenti degli organismi regolatori di tutta Europa.

 

argel-aronica

 

Il dottor Aronica, nel suo intervento nell’ambito della sessione dedicata agli interventi sull’offerta tra apertura o proibizionismo, ha spiegato come la legalizzazione dell’offerta di gioco ha sensibilmente ridotto l’offerta di gioco illegale in Italia.

Carlos Hernandez Rivera, Direttore Generale della Ordenación del Juego en Ministerio de Hacienda y Administraciones Públicas di Spagna, ha ricordato come sia pura illusione l’idea di vietare totalmente il gioco.

Charles Coppolani ha ribadito che con l’avvio delle operazioni che porteranno alla liquidità internazionale tra Francia, Spagna e Italia si darà maggiore forza all’offerta legale. Il presidente dell’Arjel ha quindi ricordato come dal 2010 ad oggi il mercato francese del gioco online abbia registrato un incremento a livello di raccolta. ” Ma dobbiamo distinguere tra il poker, le scommesse sportive e le scommesse ippiche. Il poker è ancora ben al di sotto dei liveli raggiunti dagli altri segmenti di mercato.  Le scommesse ippiche registrano un lento declino dal 2012. Al contrario con una raccolta di oltre 1,44 mld di euro le scommesse sportive continuano a segnare un trend positivo. Per gli operatori questo ha voluto dire ricavi per circa 270 milioni di euro”.

Il presidente Coppolani ha dato il via ai lavori con una serie di osservazioni sulla valutazione e le dimensioni del mercato dell’illegale attraverso la presentazione di uno studio redatto dall’Osservatorio sul gioco. Patrice Reveillac, delal Gendarmeria Nazionale, specialista in cybercriminalità e nuove tecnologie ha affrontato il tema dell’offerta illegale di gioco d’azzardo e i legami con la criminalità.

Sébastien Bonfils, diretttore aggiunto per gli affari giuridici di AMF e Frédérlc Guerchoun, direttore giuridico di Arjel hanno trattato il tema delle azioni sulle procedure, tra cui il blocco dei siti non autorizzati.

 

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi