Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Giochi, Baretta (Mef) risponde a interrogazione Si-Sel: “Entrate fiscali 2015 pari a 8,7 miliardi, totale complessivo spesa pari a 17,5 miliardi”

In: Politica

5 maggio 2016 - 10:02


baretta_pp

(Jamma) – “La differenza tra la raccolta complessiva 2015 e la raccolta 2015 suddivisa per regioni, dipende dalla raccolta effettuata mediante giochi a distanza, comprensivi delle scommesse sportive”. Così in Commissione Finanze alla Camera il sottosegretario all’Economia, Pier Paolo Baretta, rispondendo all’interrogazione presentata ieri dal gruppo Si-Sel sui dati della raccolta nel 2015.

 

“L’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli fa presente che le entrate fiscali per il 2015 sono risultate pari a 8,7 miliardi di euro. Si sottolinea infine che per determinare la «spesa» nel settore del gioco, dalla raccolta registrata ogni anno deve essere sottratta la somma restituita in vincite. Per il 2015, il totale complessivo della spesa è risultato pari a 17,5 miliardi di euro, di cui circa il 50 per cento è affluito all’erario. Il fatto che il dato relativo al totale della raccolta complessiva del gioco d’azzardo con riferimento all’anno 2015, suddivisa per Regione, risulti inferiore al dato relativo al totale della raccolta complessiva distinta per tipologia di gioco, dipende dalla circostanza che la raccolta del gioco a distanza non può essere riferita a specifiche aree geografiche” ha concluso Baretta.

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi