Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Coordinamento Ippodromi: “Un solo obiettivo, salvare e rilanciare il settore”

In: Ippica, Politica

11 agosto 2016 - 16:01


manifestazione ippica

(Jamma) – “Sulla Gazzetta Ufficiale è’ stato pubblicato il testo di Riforma dell’ippica, previsto dall’Art 15 del Collegato Agricolo, sul quale dovrà lavorare il Governo nei prossimi dodici mesi adottando i relativi decreti legislativi che dovranno prevedere: Pay out non inferiore al 74% per le vincite; tassazione sul margine delle scommesse a quota fissa di cui una parte vera destinata alla filiera; palinsesto complementare al fine di garantire ulteriori risorse per la Filiera”. E’ quanto comunica il Coordinamento ippodromi in una nota.

 

“A questi punti molto importanti si aggiunge anche il fatto che il Governo dovrà riordinare le competenze ministeriali in materia di ippica comprese quelle in materia di diritti televisivi delle corse italiane ed estere. – si legge ancora nella nota – Infine il Governo dovrà prevedere le modalità di individuazione, compatibilmente con la normativa europea, del soggetto incaricato di costituire un organismo, vigilato dal Mipaaf, cui demandare le funzioni di organizzazione degli eventi, di ripartizione e rendicontazione delle risorse. Infine prevedere per i primi cinque anni dalla costituzione dell’Organismo la qualificata partecipazione dei rappresentanti dei due Ministeri: Mipaaf e MEF e successivamente la costituzione di un apposito organo di vigilanza”. Conclude la nota: “Tanti e molto impegnativi sono i punti su cui dovrà lavorare, nei prossimi dodici mesi, il Governo e per quanto ci riguarda siamo, come sempre, disponibili a dare tutto il nostro contributo di idee e proposte. L’obiettivo da raggiungere è’ uno solo: salvare e rilanciare l’ippica italiana”.

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi