Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Online. Malta invia a Bruxelles il progetto di legge sui giochi di abilità

In: Online

11 agosto 2016 - 10:45


Commissione-Europea-21

(Jamma) Il 10 agosto scorso il Governo maltese ha comunicato alla Commissione Europea il progetto di legge con il quale intende regolamentare gli skill games online.  I progetti di regolamenti creano un quadro per la regolamentazione dei giochi di abilità, ovvero giochi che consentono un premio in denaro, o in valore monetario, offerto attraverso i mezzi di comunicazione a distanza, e il cui esito è determinato dall’abilità prevalente o assoluta. Gli eventi sportivi sono esclusi.

 

Il progetto autorizza la Gaming Authority di Malta ad emanare direttive per regolamentare i giochi di abilità in cui si stabilisce che tali giochi richiedono un intervento normativo, al fine di proteggere i consumatori. L’Autorità può anche categorizzare certi giochi come ‘Giochi di abilità controllata »quando si ritiene che i giochi richiedano un maggiore intervento normativo, e tali giochi possono, a seguito di una pronuncia emessa da parte dell’Autorità, essere soggetti all’obbligo di licenza, vigilanza regolamentare e fiscale .

Il progetto di regolamento comprende disposizioni relative al modo in cui possono essere rilasciati titoli, la durata della licenza, i controlli che devono essere eseguiti dall’Autorità nel rilascio delle licenze, gli obblighi dei titolari delle licenze, tra cui quelli relativi alla prevenzione del riciclaggio e la tutela dei giocatori, i poteri di vigilanza dell’Autorità e il diritto di ricorso.

L’intenzione dei progetti di regolamento è quello di dare al Gaming Authority di Malta la possibilità di sorvegliare e regolare i giochi di abilità, di pubblicare gli standard nel raggiungimento degli obiettivi normativi necessari nell’interesse pubblico, al fine di assicurare la loro imparzialità , la trasparenza, la tutela dalle infiltrazioni criminali e controlli per la salvaguardare dei diritti e gli interessi dei consumatori, compresi i minori e le altre persone vulnerabili.


Nessun articolo correlato trovato

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi