Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Francia. Gioco d’azzardo, un emendamento per istituire la figura del mediatore per risolvere le controversie tra operatori e giocatori

In: Online

26 aprile 2016 - 12:58


senato-francia

(Jama) E’ stato presentato al Senato francese un emendamento ad una proposta di legge in discussione che introdurrà la figura del mediatore nelle controversie riguardanti il gioco d’azzardo online .

La disposizione mira a creare all’interno della Regulatory Authority dei giochi online, l’Arjel, un mediatore per risolvere le controversie tra gli operatori di gioco d’azzardo online e i loro clienti.

Questa figura, che inizialmente era già stata considerata dal legislatore nel 2010, sarebbe quindi inserita all’interno dell’ARJEL dopo la revisione da parte del Comitato Finanze dell’Assemblea Nazionale. L’ARJEL ha implementato da settembre 2010 un indirizzo email (contact@arjel.fr) che consente ai giocatori di informare l’ARJEL sulle difficoltà incontrate con gli operatori . In questo contesto l’ARJEL ha trattato circa 2.700 e-mail nel 2012, 3400 e-mail nel 2013 e quasi 4.000 messaggi di posta elettronica nel 2014. ARJEL ha stimato in quasi 750 il numero di casi che sarebbero potuti essere risolti da un mediatore nel 2013. Nel 2014 più di 450 dei 997 casi sarebbero potuti essere trattati da un servizio di mediazione, se fosse stato previsto.

Il dispositivo di mediazione proposto, limitato alle controversie che coinvolgono i giocatori e gli operatori con licenza , opererebbe secondo i principi della mediazione di recente integrato sulle controversie dei consumatori con la legge n 2015 -1033 del 20 agosto 2015 , recante attuazione della direttiva 2013/11 / UE del Parlamento europeo e del Consiglio. Data la natura tecnica dei testi applicabili alle attività regolate di gioco d’azzardo e gioco d’azzardo online, sembra che il compito di mediazione per le controversie garantirebbe una mediazione qualitativa e sarebbe quindi preferibile al meccanismo ordinario stabilito dalla legge n 2015-1033.

Il dispositivo proposto è simile a quello esistente per i Mercati finanziari . Essa consentirà ai clienti il libero accesso al mediatore, unico nel settore di attività economica, con assoluta imparzialità e indipendenza, nella conoscenza di un particolare quadro tecnico e giuridico. Inoltre, il mediatore potrà fornire ogni anno una relazione sui progressi compiuti nella quale riporterà i dati sulla sua missione e formulerà consigli e opinioni.

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi