Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Calcolo e versamento imposta unica sui giochi di abilità a distanza con vincita in denaro, disponibili i dati

In: Online

16 febbraio 2016 - 16:56


aamsdogane

(Jamma) – Adm comunica che “a decorrere dal 1 gennaio 2016, l’articolo 1, comma 944, della legge 28 dicembre 2015, n. 208, per i giochi di abilità a distanza con vincita in denaro, inclusi i giochi di carte organizzati in forma di torneo, ha fissato l’aliquota di imposta unica di cui al decreto legislativo 23 dicembre 1998, n. 504, al 20 per cento delle somme che, in base al regolamento di gioco, non risultano restituite al giocatore.

 

Sono disponibili in area riservata i dati relativi alla base imponibile e all’imposta dovuta per il mese di gennaio 2016, calcolati come previsto dalle citate recenti disposizioni. Si invitano nuovamente i concessionari abilitati alla raccolta a distanza dei giochi pubblici a rispettare la tempestiva ed esaustiva trasmissione dei messaggi di protocollo PGDA, con particolare riferimento ai messaggi per apertura della sessione di gioco (200), convalida del gioco (250) e piano dei premi (240)”.


Nessun articolo correlato trovato

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi