Cerca nel sito
Facebook Twitter App Android App iOS Contattaci RSS
 

UK. L’intervento di Malta blocca l’approvazione della legge su pubblicità e giochi online

In: Mercato, On line

4 marzo 2013 - 15:54


inghilterra
Genova. Dopo Pegli, altre sale giochi finiscono nel mirino del Comune

 

Sanremo. Al Casinò i sindacati rigettano ogni sorta di taglio al personale

 

(Jamma) L’invio del parere circostanziato di Malta a Bruxelles ha fatto slittare l’approvazione, attesa per oggi, della legge inglese con la quale il governo britannico ha deciso di intervenire in materia di pubblicità e giochi online.

La decisione della Commissione europea è ora attesa per il 4 aprile prossimo. Con questa progetto di legge la Gran Bretagna tenta di garantire una protezione efficace di tutti i consumatori di giochi d’azzardo remoto con sede in UK. Attualmente i consumatori con sede in Gran Bretagna si trovano sottoposti a diverse normative di protezione dei consumatori e devono districarsi tra una miriade di diverse autorità di regolamentazione in funzione del luogo in cui è regolamentato il gioco d’azzardo remoto a cui partecipano. Il problema sta assumendo dimensioni crescenti dato che sempre più paesi consentono il gioco d’azzardo online.

Il progetto semplificherà il sistema di regolamentazione del gioco d’azzardo remoto in Gran Bretagna modificando il regime normativo da un sistema basato sul “luogo di erogazione” a uno basato sul “luogo di consumo”, nell’ambito del quale tutti gli operatori che desiderano concludere operazioni con consumatori con sede in Gran Bretagna necessiteranno di una licenza di esercizio, indipendentemente dalla loro sede.



Realizzazione sito
Video
IMG2
Avvertenze Balduzzi