Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Pronto per la distribuzione Jamma Magazine 108

In: Mercato

2 maggio 2016 - 09:11


COP108

(Jamma) – L’associazione Nazionale dei Comuni Italiani chiede un regime unico per tutto il sistema di gioco legale, con le autorizzazioni tutte in capo alle Questure, rimandando sull’intera materia la competenza esclusiva allo Stato ma lasciando ai Comuni la possibilità di pianificare sul territorio, insieme con le Regioni, la presenza dei punti di raccolta del gioco. Questo l’orientamento delle autorità territoriali come spega in una intervista pubblicata su Jamma Magazine di Maggio il vicepresidente ANCI, avv. Umberto Di Primio.
Su Jamma Magazine 108 le logiche di mercato che i colossi giapponesi delle sale giochi hanno definito in un ‘accordo’ di collaborazione per avviare lo sviluppo di un sistema che permetterà ai giocatori di utilizzare il digital cash sui giochi arcade. Puntare alla moneta digitale per salvare il mercato delle sale giochi?

Forse, intanto le novità introdotte con le disposizioni attuative delle legge di Stabilità 2016 preoccupano gli operatori.

AWP Remote o Mini VLT, qualunque sia il congegno che verrà prodotto e proposto al mercato, gli operatori dal 2017 dovranno iniziare a ridurre il numero delle slot attualmente in esercizio – appena sostituite con Newslot a payout 70% –  e rinnovare l’offerta acquistando ancora nuovi apparecchi.

Di seguito il link per leggere online le novità nel Magazine; per continuare a ricevere la copia cartacea invece è necessario compilare e inoltrare la richiesta di adesione ai nuovi servizi Jamma srl.

 

bannermagazine

abbonati

bannerjammamipiace

 

bannerfacebook bannertwitter

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi