Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

O’Keeffe (Euromat): “Gioco d’azzardo ancora una priorità dell’Europa”

In: Leggi

28 aprile 2016 - 13:13


Keeffe

(Jamma) – “Nei recenti anni abbiamo assistito alla lotta dell’Unione Europea contro la crisi geopolitica, economica, finanziaria e ora anche migratoria. Il fatto che l’UE affronti queste grandi sfide non significa però che il gioco d’azzardo sia stato escluso dall’agenda” ha spiegato il segretario generale di Euromat, Kieran O’Keeffe.

 

“Naturalmente, per molti operatori sono le decisioni nazionali – spesso basate s un’idea di protezione sociale e dei giocatori e sull’evoluzione sempre più veloce caratterizzata da brevi consultazioni – ad avere un impatto immediato. Ma il monitoraggio regolare effettuato da tutti i Paesi del Technical Regulation Information System (realizzato da Euromat) farà in modo che nel corso degli anni ci sia un flusso costante di legislazioni nazionali e locali che hanno tutte obiettivi simili.

 

Anche se gli Stati membri hanno la possibilità di introdurre nuove regole – ha proseguito O’Keeffe – le istituzioni europee hanno ancora la capacità di formare le politiche e le legislazioni in materia di gioco d’azzardo. Non c’è la prospettiva di una legislazione settoriale europea sul gioco d’azzardo nel prossimo futuro, ma allo stesso tempo l’Europa continua a svolgere un ruolo rilevante come ‘guardiano’ dei trattati sostenuti dall’UE.

 

La Commissione sta lavorando alle nuove procedure di infrazione; la Germania pare essere un obiettivo probabile. La giurisprudenza della Corte di Giustizia dell’Unione Europea ha evidenziato che il flusso costante di procedimenti giudiziari nazionali continua ad avere un impatto sulla regolamentazione nei vari Paesi europei.

 

Comprendere le varie forme di regolamentazione è ovviamente un lavoro a tempo pieno per gli operatori, le legislazioni possono formare o rompere il mercato in Europa. E’ per questo che Euromat accoglierà la Commissione Europea ed i regolatori di varie nazioni al Gaming Summit del 26 maggio a Barcellona. Un’occasione per gli operatori di avere una visione chiara dell’impatto che le varie regolamentazioni hanno oggi e domani” ha concluso il segretario generale di Euromat Kieran O’Keeffe.

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi