Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Moody’s. Gioco d’azzardo in Europa, in crescita ‘modesta ma costante’ per i prossimi 12-18 mesi

In: Fisco

30 settembre 2016 - 14:13


moody's

(Jamma) Un incremento dell’online e una modesta crescita sono i due elementi che consentiranno una crescita ‘modesta ma costante’ del settore dei giochi in Europa fino a tutto il 2017, nonostante una maggiore regolamentazione e l’aumento dei costi in alcuni comparti del mercato. L’outlook di Moody’s sul settore è ritenuto stabile per i prossimi 12-18 mesi.

“Il nostro outlook sull’industria del gioco europeo, per la prima volta stabile, riflette la nostra opinione circa il fatto che ricavi e margine operativo lordo continueranno a crescere, anche se a un livello molto modesto. Questa crescita ci sarà nonostante i vincoli di economia stagnante in Europa e gli effetti della recessione in Argentina, dove diverse società di gioco europee operano, così come l’aumento dei costi di regolamentazione e altro “, spiega Donatella Maso, Vice Presidente di Moody’s e autore del rapporto.

Moody’s prevede una crescita annua EBITDA al di sotto del 2% per i prossimi 12 o 18 mesi.

Opportunità di crescita vengono individuate nel segmento meno maturo del gioco online. Gli operatori di gioco, le grandi imprese on-line, si troveranno in una posizione migliore per far fronte a una bassa crescita economica .

Moody’s prevede un ulteriore consolidamento del mercato anche grazie alla fusione di alcuni importanti operatori del gioco. Si tratta di operatori che cercano di diversificare il loro offerta anche per compensare l’aumento dei costi e delle imposte, pur mantenendo un vantaggio competitivo.

 

L’esposizione sul mercato argentino potrebbe influenzare negativamente i ricavi di Cirsa Gaming Corporation, S.A. (B1 stabile), Codere S.A. e Intralot S.A.

 

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi