Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Torino, assolto gestore accusato di installare schede clonate su Newslot

In: Diritto

16 luglio 2016 - 20:40


tribunale56

(Jamma) – Il Tribunale di Torino, ha pronunciato e pubblicato sentenza di assoluzione per un gestore di apparecchi da intrattenimento accusato di aver alterato “senza diritto i dati contenuti nell’apparecchio informatico da gioco” in esercizio, “clonando analoga scheda inserita in apparecchio installato” e in questo modo procurandosi “l’ingiusto profitto rappresentato dal non pagare alla stessa amministrazione gli oneri corrispondenti ai volumi di gioco realizzato dall’apparecchio”.

Il Tribunale ha disposto perizia tecnica e il perito ha escluso che la scheda da gioco installata sull’apparecchio presente nel bar poteva essere un clone della scheda da gioco “regolare” che era custodita nel magazzino, in realtà in magazzino vi era una scheda diversa e prodotta per un diverso utilizzo e in tempi diversi.


Nessun articolo correlato trovato

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi