Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Slot. Tar Lombardia deciderà nel merito su regolamento orari comune di Milano

In: Apparecchi Intrattenimento, Diritto

26 settembre 2016 - 09:31


lega-nordmilano

(Jamma) “Le questioni oggetto del ricorso, per la loro complessità, richiedono un approfondimento che non è compatibile con la sommarietà della presente fase cautelare;(inoltre) il danno lamentato non presenta i requisiti della gravità e della irreparabilità; le esigenze della ricorrente sono, comunque, tutelabili adeguatamente con la sollecita definizione del giudizio nel merito”. Con queste motivazioni il Tar Lombardia ha deciso per l’invio nel merito del ricorso di un esercente contro il regolamento comunale degli orari di esercizio delle sale giochi autorizzate e degli orari di funzionamento degli apparecchi con vincita in denaro installati negli esercizi autorizzati”, nella parte in cui stabilisce che:

1. in caso di particolare gravità e recidiva si applicherà, per un periodo da uno a cinque giorni, la sanzione accessoria della sospensione dell’attività delle sale giochi autorizzate, ovvero la sospensione del funzionamento degli apparecchi da intrattenimento e svago con vincita in denaro, collocati in altre tipologie di esercizi (commerciali, locali o punti di offerta del gioco);

2. la recidiva si verifica qualora la violazione delle disposizioni sia stata commessa per due volte in un anno, anche se il responsabile ha proceduto al pagamento della sanzione mediante oblazione”.

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi