Cerca nel sito
Facebook Twitter App Android App iOS Contattaci RSS
 

Varese. Gdf sequestra 3 circoli di poker illegali, 80 denunciati

In: Cronache, Primopiano2

5 marzo 2013 - 12:09


poker-11

(Jamma) Tre bische clandestine, dove si giocava a poker nella variante del Texas Hold’em, sono state scoperte in provincia di Varese dalla polizia di Stato e dalla Guardia di finanza, che hanno denunciato per esercizio del gioco d’azzardo i gestori di circoli a Varese, Busto Arsizio e Gallarate. 
Sono stati inoltre denunciati anche alcuni giocatori sorpresi ai tavoli da gioco, e sono state sequestrate carte e fiches. Secondo le ricostruzioni nei locali venivano puntate cifre fino ad alcune centinaia di euro.
L’operazione, condotta dalle Fiamme gialle, dalla Squadra mobile, dalla polizia amministrativa e dagli agenti dei commissariati di Busto Arsizio e Gallarate ha portato alla denuncia di 80 persone e alla scoperta di 2000 nomi iscritti nei registri.

Le due procure di Varese e Busto Arsizio e la questura hanno contestato agli 80 denunciati, sulla base del principio che esercitare questa attività sia fuori legge, il reato di partecipazione e giochi d’azzardo. Ai titolari è stato contestato il gioco d’azzardo vero e proprio. In particolare, i locali non rispettavano uno dei principi normativi, ovvero consentivano ai giocatori il cosiddetto “rebuy”, ovvero di continuare a giocare anche oltre il versamento della cifra iniziale. I locali funzionavano come circoli privati, dunque bisogna avere la tessera per entrare, ma in alcuni casi i clienti erano stati introdotti e associati sul momento.



Realizzazione sito
Video
IMG2
Avvertenze Balduzzi