Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

Nuoro, pubblicata nuova tabella giochi proibiti. Addio tornei di Texas Holdem e ticket redemption vietate ai minori

In: Cronache

23 maggio 2016 - 15:06


ticket_redemption

(Jamma) – Il questore di Nuoro Paolo Fassari pubblicizza la nuova tabella dei giochi proibiti prevista dall’articolo 110 Tulps destinata agli esercizi pubblici, ai circoli privati ed ai parchi di divertimento. Tante le novità rispetto al passato (l’ultimo atto amministrativo risale al 2003).

 

Tra tutte, l’inserimento di nuove tipologie di giochi d’azzardo (tra cui il Texas Holdem Poker), con il conseguente divieto di promuovere ed organizzare tornei nell’ambito della provincia di Nuoro, nonché il divieto generalizzato esteso ai minori di 18 anni di partecipare a giochi automatici ed elettronici sia legati a scommesse che di intrattenimento a pagamento (le cosiddette slot ed i giochi di abilità senza vincita di denaro).

 

Con la tabella adottata, si è voluto estendere il divieto anche ai locali dove sono installate apparecchiature attivabili con moneta, non superiore ad un euro a partita, che distribuiscono premi di piccola oggettistica o quelli attivabili con moneta non superiore ai 50 centesimi, che non distribuiscono premi, ma per i quali la durata della partita può variare in relazione all’abilità del giocatore.

 

Costituisce preciso obbligo del titolare dell’esercizio o del locale identificare i minori con la richiesta di esibizione del documento di identità, tranne nei casi in cui la maggiore età sia manifesta. Le sanzioni per i contravventori arrivano fino ad un massimo di 50mila euro e prevedono la revoca della licenza. La tabella dei giochi proibiti è stata trasmessa a tutti i Comuni della provincia cui i gestori dovranno rivolgere apposita richiesta per l’esercizio delle attività di gioco alle nuove condizioni con l’affissione della stessa nei locali dove sono installate le apparecchiature.

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi