Cerca nel sito
Facebook Twitter Youtube RSS
 

“MI NoSlot”: una app per contrastare la dipendenza dall’azzardo

In: Cronache

3 marzo 2016 - 12:44


cellslot

(Jamma) – Tenere traccia delle proprie giocate, avendo ben presente la “contabilità” delle vincite e, soprattutto, delle perdite, per avere una visione chiara di quanto si è realmente speso. Oppure scoprire, grazie a un test che si effettua in pochi click, quanto si è dipendenti dall’azzardo. Queste sono solo alcune delle funzioni offerte dalla app “MI NoSlot“ da poco attivata nell’ambito del progetto “Milano NoSlot“, che ha tra i suoi promotori anche il CeAS.

 

La app, al momento disponibile solo per Android, fornisce anche informazioni e notizie sul tema del gioco d’azzardo patologico, segnalando inoltre le diverse possibilità che si hanno per essere aiutati ad affrontare la dipendenza dall’azzardo: i servizi territoriali, le strutture residenziali, i giocatori anonimi, gli specialisti.

 

“Milano-NoSlot” è stato avviato nel novembre scorso. Ente capofila è il Comune di Milano e vi aderiscono diverse associazioni del territorio tra cui il CeAS, che partecipa nell’ambito dell’area denominata “Milano No Slot ascolta“, che prevede azioni di ascolto, orientamento, consulenza e sostegno alle persone a rischio di dipendenza dal gioco d’azzardo e alle loro famiglie, come la help-line telefonica.

 

Il servizio è anonimo e gratuito è può essere contattato, anche tramite sms o whatsapp, al numero 335.1251774.

Commenta su Facebook


Cars2_old_120x600
Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi