Cerca nel sito
Facebook Twitter App Android App iOS Contattaci RSS
 

Categoria "Politica"

Gioco d’azzardo, Tavarnelle (FI) cerca alleanze con altri Comuni

(Jamma) – I Comuni del Chianti stringono alleanze contro il gioco d’azzardo. Tavarnelle fa da apripista mettendo in campo progetti, interventi, idee e collaborazioni per arginare i rischi sociali legati alla ludopatia, un fenomeno in sensibile aumento anche nei territori del Chianti. (altro…)

Chieti, il sindaco: “Gap, orgogliosi di contribuire a far crescere una cultura diffusa contro tale dipendenza”

(Jamma) – “No Gap, No Gioco d’Azzardo Patologico. Chieti è orgogliosa di contribuire a far crescere una cultura diffusa contro tale dipendenza affrontando, soprattutto con le nuove generazioni, i rischi, i danni e i costi sociali derivanti da tale patologia”, è quanto ha dichiarato stamani il sindaco di Chieti, Umberto Di Primio, nel corso del convegno “Il Gap: illusioni, rischi e costi sociali” organizzato dal Comune di Chieti in collaborazione con l’Università “Gabriele D’Annunzio”, il Kiwanis Club Pescara e la Asl Lanciano-Vasto-Chieti. (altro…)

Anacapri, a maggio il referendum sulle slot machine

(Jamma) – Il 31 maggio ad Anacapri i cittadini saranno chiamati alle urne per esprimersi sulle slot machine. Lo stabilisce un decreto del sindaco Franco Cerrotta che indice, per la prima volta nella storia del comune caprese, il referendum consultivo comunale. (altro…)

Zanetti (sottosegr. MEF): “La strategia di Stanleybet una vera e propria iniziativa intimidatoria”

(Jamma) – “Una vera e propria iniziativa intimidatoria». Così il sottosegretario all’Economia, Enrico Zanetti definisce la strategia di StanleyBet, una delle maggiori società internazionali di scommesse, di citare in giudizio il personale dell’Agenzia delle dogane e dei monopoli e gli uomini della Guardia di Finanza che operano il sequestro dei suoi punti di raccolta considerati illegali. (altro…)

Albano (PD): ”La bozza del decreto sui giochi va modificata”

(Jamma) “La bozza del Codice dei Giochi, destinata a regolamentare il cosiddetto gioco d’azzardo “sotto casa”, va sicuramente modificata: non solo viene tolto ogni potere e facoltà ai Comuni di non avere sul proprio territorio alcuna sala gioco, ma scompaiono addirittura le distanze di sicurezza dai luoghi sensibili che diversi Enti locali avevano (altro…)

Def. Di Maio (PD) “Entro il 26 settembre adottati tutti i decreti delegati, inclusa nuova tassazione sui giochi pubblici”

(Jamma) Nel corso dell’esame del DEF 2015, ieri in Commissione Finanze alla Camera, il relatore Di Maio (PD) ha illustrato anche i contenuti del Programma nazionale di riforma (PNR) della Sezione III del DEF. A tal proposito, “il DEF segnala (altro…)

Basso (Pd): “Necessario riconoscere il ruolo degli enti locali in materia di giochi”

(Jamma) “Se il decreto fiscale sul gioco d’azzardo non cambia, io voterò contro”: Lorenzo Basso (Pd) è il coordinatore dell’intergruppo parlamentare sul gioco d’azzardo, che si e’ riunito  per analizzare in dettaglio la bozza del testo. Per il parlamentare devono essere cambiati, (altro…)

Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi