Cerca nel sito
Facebook Twitter App Android App iOS Contattaci RSS
 

Categoria "Personaggi"

Inspired Gaming Group, Lucy Buckley è il nuovo direttore della strategia e della comunicazione

(Jamma) Inspired Gaming Group ha promosso il direttore marketing Lucy Buckley al ruolo di nuovo direttore della strategia e della comunicazione. (altro…)

Stefano Sbordoni : “Giochi e pubblicità: i divieti non sono la giusta strada”

(Jamma) Il mondo politico ha trovato la vera causa della ludopatia: non i giochi, ma la pubblicità dei giochi. Ma davvero vietarla sarebbe la soluzione? La risposta è no, sia perché si tratta di un aspetto inerente alla libertà di promuovere un mercato, sia perché fare pubblicità può e deve avere, almeno per quanto riguarda questo specifico settore, un carattere di comunicazione sociale, di informazione rispetto alle regole, di trasmissione di valori: tutti aspetti finora emersi veramente poco. (altro…)

Slot “leggere” per trovare nuova linfa per il settore

(Jamma) – La necessità, come ho affermato qualche giorno fa – scrive l’Ing. Francesco Gatti –  di rimodulare l’offerta di gioco e il ruolo dei singoli attori porta spesso all’elaborazione di soluzioni calate dall’alto prive l’essenziale apporto delle parti aventi causa.

Credo che una proposta dal settore possa essere accolta solo qualora mirasse a un contenimento delle problematiche sociali relative al gioco. (altro…)

24.000 aziende in meno nel settore? Ci sono evidenze ancora più gravi

(Jamma) -Quando spariscono 24.000 aziende in un settore (rilevazione Ufficiale dell’A.D.M.), il segnale di crisi è evidente, e per di più comprensibile anche per i non addetti ai lavori; è quindi corretto riportarlo ed evidenziarlo come significativo dato di una realtà economica che patisce una condizione generale difficile. (altro…)

EASG 2014. Harrie Temmink ( Commissione Europea) : “Rischio di gioco problematico o dipendenza per lo 0,2-0,3% della popolazione europea”

 

(Jamma) Il fatto che il cittadino europeo sia sempre più esposto ad un offerta di gioco online che aumenta progressivamente è una delle regioni che giustificano misure di tutela e vere e proprio regole a livello europeo. (altro…)

LUDOPATIA: O TEMPORA O MORES!

(Jamma) “Lei ha il diritto di rimanere in silenzio. Qualsiasi cosa dirà potrà e sarà usata contro di lei in tribunale”.

Nell’Italia “dei no”, dello sterile e bigotto moralismo imperante non resta che declinare preventivamente i Miranda Rights (altro…)

Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi