Cerca nel sito
Facebook Twitter App Android App iOS Contattaci RSS
 

Categoria "Skill games"

Casinò on line, a novembre spesi 20,9 milioni di euro. Crolla il Poker cash

(Jamma) Sfiora i 21 milioni di euro la spesa (valore ottenuto dalla somma giocata meno le vincite) per i casinò on line a novembre. Si tratta di un dato positivo, frutto soprattutto dell’opera di recupero delle somme destinate al mercato illegale. (altro…)

Olanda, il mercato del gioco d’azzardo online verrà liberalizzato entro il 2015

(Jamma) Entro il 2015 l’Olanda aprirà a tutti gli operatori del gioco d’azzardo online mettendo fine alla situazione di monopolio statale. E’ quanto prevede il progetto di legge pubblicato oggi. 

Secondo le norme vigenti le imprese estere non dovrebbero permettere l’accesso ai servizi ai giocatori dei Paesi Bassi ma il divieto è ampiamente ignorato. Il mancato rispetto del divieto ha avuto anche un impatto negativo anche sui bilanci della Holland Casino, la società di gioco d’azzardo gestito dallo stato, che è attualmente in perdita. (altro…)

Cash e casinò games, martedì 24 partite sospese per due ore

(Jamma) Martedì 23 aprile, dalle ore 9 alle ore 11, non sarà possibile giocare a poker cash e ai casinò games (giochi di abilità, di sorte a quota fissa e di carte organizzati in forma diversa dal torneo). E’ quanto comunica l’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli in una nota, spiegando che la sospensione del servizio è dovuta a attività di manutenzione straordinaria.

Speciale Gioco Online. Nel 2012 la spesa resta stabile: decollano i casinò, nelle scommesse cresce la raccolta e crolla la spesa, il poker perde terreno nel secondo semestre

Rodano (Adm) “L’online non è un settore in espansione incontrollata. Dal 2010 il mercato è fermo, ma cambiano le quote dei diversi giochi”
SOGEI, le novita’ del 2013 per i giochi online

 

Gioco online, inglesi e francesi spendono più degli italiani

 

Gioco online: Rangone (OGO) “Il mercato si è fermato, il 2013 è ancora un’incognita”

 

Prandi (OGO), 800mila i giocatori online attivi, 400mila quelli silenti

 

(Jamma) Circa 750 milioni di euro per tentare la fortuna online. E’ questa la spesa reale (cioè la differenza tra quanto giocato e quanto vinto) fatta registrare dagli italiani nel 2012 per i giochi su internet. Si tratta di un dato in leggera crescita (+1,9%) rispetto al 2011. E’ quanto si evince dallo studio dell’Osservatorio sul Gioco Online del Politecnico di Milano, presentato questa mattina. L’incidenza dell’online rispetto all’intero mercato dei giochi è rimasta sostanzialmente stabile, attestandosi attorno al 4%. Bisogna però sottolineare che nel 2012, contrariamente a quanto avvenuto online, la spesa complessiva degli italiani per i giochi è diminuita di quasi il 5%. Nel 2012 gli introiti per lo Stato derivanti dai Giochi online sono sostanzialmente rimasti invariati (182 milioni). Il gioco via internet ha assicurato circa il 2% del gettito complessivo. (altro…)

La Commissione Europea pronta a pubblicare il piano d’azione sul gambling online

Spagna. Nelle Isole Canarie la spesa per gioco si riduce del 26%

 

(Jamma) Il 23 ottobre (data da confermare), la Commissione europea presenterà una serie di iniziative e azioni che intende realizzare in materia di gioco d’azzardo online, con l’obiettivo generale di costruire un quadro migliore e più efficace per i servizi di gioco d’azzardo on-line nell’UE. Il piano fa seguito alla consultazione sul Libro verde dello scorso anno . (altro…)

Gioco online. La Commissione Europea prende tempo e posticipa adozione di un piano d’azione

(Jamma) La Commissione Europea ha deciso di posticipare a data da destinarsi l’adozione del suo piano d’azione in materia di gambling online , inizialmente previsto per il 26 settembre prossimo. A quanto pare infatti i servizi stessi della Commissione avrebbero suggerito uno slittamento dei tempi in ragione di alcune modifiche sostanziali che dovrebbero essere apportate alla bozza di testo.

(altro…)

L’industria del gioco d’azzardo online ‘ignora’ le norme sulla privacy e sulla protezione dei dati

UIF. Segnalazioni riciclaggio, medaglia d’argento per gestori di giochi e scommesse

 

(Jamma) Le dichiarazioni di Simon Davis, fondatore di Privacy International, in merito alla inadeguatezza dei controlli e la tutela dei dati personali non mancheranno di provocare un vero e proprio scossone all’industria del gaming online. Secondo il professionista le società che operano in questo settore ignorano totalmente le norme sulla tutela della privacy. (altro…)

Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi