Cerca nel sito
Facebook Twitter App Android App iOS Contattaci RSS
 

Categoria "Lotto"

Il 10eLotto premia il Trentino Alto-Adige: vinto a Brennero (BZ) oltre 1 milione di euro con una giocata da 2 euro

(Jamma) – Il 10eLotto ha premiato la città di Brennero (BZ) dove sono stati vinti, grazie a una Giocata Oro, 1.063.829 euro con una giocata da 2 euro. Si tratta della seconda vincita più alta del 2015 e tra le dieci più alte di ogni tempo. (altro…)

Gara Lotto, Sbordoni: “Le indicazioni del Consiglio di Stato…”

(Jamma) – “All’inizio di agosto il Consiglio di Stato ha depositato un primo parere “interlocutorio” riguardo agli schemi di atti di gara della procedura di selezione – contemplata dalla Legge di Stabilità 2015 – per l’affidamento in concessione della gestione del servizio del gioco del Lotto automatizzato e degli altri giochi numerici a quota fissa, in scadenza l’8 giugno 2016. (altro…)

Lotto, Consiglio di Stato: “Mancato raggiungimento limiti di raccolta insufficiente per revoca concessione”

(Jamma) – Il Consiglio di Stato ha accolto le ragioni di una ricevitoria del Lotto dell’Aquila che – situata in uno stabile pesantemente danneggiato dal sisma del 2009 – si era vista revocare la concessione per il mancato raggiungimento dell’incasso medio anno. (altro…)

Revoca licenza a ricevitoria Lotto, Tar Campania respinge ricorso

(Jamma) – Il Tar Campania, tramite ordinanza, ha respinto il ricorso di una ricevitoria del Lotto contro Mef e Adm in cui si chiedeva l’annullamento dell’atto di revoca della concessione. (altro…)

Lotto, definite graduatorie per assegnazione nuovi punti di raccolta per l’anno 2015

(Jamma) – Con decreti dirigenziali del 19 giugno 2015 sono state definite le graduatorie relative all’assegnazione di nuovi punti di raccolta del gioco del lotto per l’anno 2015. I citati decreti sono affissi negli Albi degli uffici dei Monopoli competenti per territorio nonché pubblicati, ai fini della consultazione, sul sito di Aams.

Tar Campania, revoca ricevitoria Lotto: “Difetto di legittimazione ad agire. Non sussiste rapporto concessorio in atto”

(Jamma) – “Il Tribunale Amministrativo Regionale della Campania definitivamente pronunciando sul ricorso, lo dichiara inammissibile”. Lo scrivono i giudici amministrativi campani, in una sentenza con la quale si dichiara improcedibile un ricorso proposto dal titolare di una ricevitoria Lotto che chiedeva l’annullamento “del provvedimento con il quale il Direttore Regionale dell’Area Monopoli dell’Agenzia delle Dogane e dei Monopoli della Campania ha disposto la revoca della Ricevitoria del Lotto collegata alla rivendita dei generi di monopolio di Eboli di cui il ricorrente è concessionario”.

 

Nel caso di specie, “vi sono i presupposti per pronunciare una sentenza in forma semplificata in quanto risulta dagli atti depositati dall’Amministrazione resistente che nei confronti della parte istante non sussiste un rapporto concessorio in atto, di fatto smentito dal contratto stipulato dalla società FRAV – al momento già affittuaria di ramo d’azienda per effetto di apposito contratto stipulato con il ricorrente – con l’Agenzia delle Dogane Area Monopoli a cui si fa sempre riferimento negli atti endoprocedimentali richiamati nel preambolo dei provvedimenti impugnati” si legge nella sentenza. Questa circostanza, “unitamente all’art. 31 della legge 1293 del 1957 che stabilisce come ‘le rivendite ordinarie e speciali non possono a qualsiasi titolo essere cedute. Quando si verifichi cessione dell’azienda ubicata nello stesso locale della rivendita, l’Amministrazione può consentire che il rivenditore rinunci alla gestione ed il cessionario consegua, alle condizioni in vigore, l’assegnazione della rivendita a trattativa privata’, è di per sé idonea ad eliminare in capo alla parte istante qualsiasi legittimazione ad agire”, spiega il Tar Campania. In ragione di ciò, “il presente mezzo di gravame deve essere dichiarato inammissibile per difetto di legittimazione ad agire”.

Lotto, Tar Lazio: “Legittima revoca concessione in presenza di un trend negativo della raccolta”

(Jamma) – “Il Tribunale Amministrativo Regionale per il Lazio respinge la domanda cautelare”. E’ quanto si legge in un’ordinanza pubblicata dalla Seconda Sezione del Tar Lazio che ha respinto il ricorso del titolare di una ricevitoria Lotto di Acri (CS), che chiedeva l’annullamento della revoca della concessione disposta dall’ADM. (altro…)

Lotto, per Consiglio di Stato “concessione contempla revoca titolo per mancato raggiungimento di incasso”

(Jamma) – Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sez. IV) ha accolto l’istanza cautelare e sospeso l’esecutività della sentenza impugnata dai Monopoli di Stato contro un titolare di un punto vendita Lotto per la riforma della sentenza del Tar Emilia Romagna – Bologna concernente la revoca della concessione del gioco del lotto. (altro…)

Realizzazione sito
Polls

Cala la raccolta delle Newslot: sai dire di quanto sono diminiuti gli incassi nella tua zona?

Vedi i risultati

Loading ... Loading ...
Avvertenze Balduzzi