Cerca nel sito
Facebook Twitter App Android App iOS Contattaci RSS
 

Categoria "Fisco"

Gioco d’azzardo, dal primo dicembre nuove norme fiscali nel Regno Unito

(Jamma) – Dal 1° dicembre verranno introdotte nuove norme fiscali nel Regno Unito per quanto riguarda il gioco d’azzardo. In particolare chi si occupa del mercato del gioco on line è invitato ad adeguarsi alle nuove norme della Gaming Authority. (altro…)

Giochi e Fisco. E’ la fine del periodo delle vacche grasse

(Jamma) La grande ‘sbornia’ è finita. Per lo Stato italiano il settore dei giochi pubblici è sempre una importante fonte di entrate erariali, ma da valutare ormai con grande prudenza.
Una verità messa nero su bianco nell’ultima legge di Bilancio, quella cioè relativa al 2015, che il Mef ha trasmesso in questi giorni alle Camere. (altro…)

Stabilità 2015. Scommesse, totem, slot scollegate, sanzioni e gettito erariale. Ecco la Relazione Tecnica alla legge di Manovra

(Jamma) Di seguito il testo integrale della Relazione Tecnica alla legge di Stabilità redatta dei tecnici del Mef.

Scarica il testo integrale della relazione-tecnica

(altro…)

Stabilità 2015. Relazione Tecnica: da sanzioni su CTD e scommesse non autorizzate un gettito erariale di almeno 600 milioni di euro

(Jamma) “Con riferimento alla disposizione introdotta dalla lettera g) , da dichiarazioni rese, anche recentemente, dalle associazioni di categoria e divulgate dai media, i punti di offerta non autorizzati supererebbero le 7.000 unità. Prudenzialmente, la platea dei contribuenti interessati può essere plausibilmente stimata in circa 7.000 unità”. E’ quanto si legge nella Relazione Tecnica alla legge di Stabilità 2015(altro…)

Stabilità 2015. Relazione Tecnica: da sanzioni su newslot scollegate dalla rete sanzioni per almeno 300 milioni di euro l’anno.

(Jamma) “Dai dati in possesso dell’Amministrazione, può stimarsi che ogni anno vengano accertate violazione relative ad apparecchi scollegati pari a circa 1.550 apparecchi. E’ quanto si legge nella Relazione Tecnica allegata al decreto di Stabilità 2015. “Quindi- proseguono i tecnici del Bilancio- considerato che il disegno di legge prevede l’aumento dell’aliquota del 13% (applicabile dal 1.1.2015) al 17% a decorrere dal 1.4.2015 e che la raccolta presunta è pari a 1.500 euro per ogni giorno di gioco, può stimarsi un maggior introito erariale così quantificato: (altro…)

Stabilità 2015. I tecnici del Bilancio su Relazione Tecnica: dall’aumento del prelievo su slot e videolotterie ‘prudenzialmente’ non si stima alcun incremento del gettito

(Jamma) Il Governo è prudente sul gettito che potrebbe arrivare all’erario dall’incremento del Prelievo erariale su slot e videolotterie. E’ quanto emrge dalla Relazione Tecnica della legge di Stabilità 2015. “Con la norma – scrivono i tecnici del Bilancio -in rassegna si dispone una riduzione, rispetto alla legislazione vigente, della percentuale di restituzione in vincita (c.d. payout ) per il gioco praticato mediante apparecchi di cui all’articolo 110, comma 6, lettera a), del regio decreto 18 giugno 1931, n. 773, e successive modificazioni (c.d. AWP) in misura pari a 4 punti percentuali. (altro…)

Comunicazione dei beni e dei finanziamenti ai soci del 2013: invio entro il 30 ottobre

(Jamma) – “Ricordiamo alle aziende del settore che il 30 ottobre 2014 scade il termine per effettuare la comunicazione all’Agenzia delle Entrate dei beni che sono stati utilizzati nel corso del 2013 dai soci o familiari e dei finanziamenti effettuati nello stesso anno. (altro…)

La CGE boccia il sistema fiscale italiano sulle vincite, Sbordoni: “Ora spetta al giudice nazionale risolvere la causa conformemente alla decisione della Corte”

(Jamma) – “In Italia, le vincite realizzate in case da gioco estere sono assoggettate all’imposta sul reddito. Tuttavia, le vincite realizzate in case da gioco situate in Italia sono esonerate da tale imposta, in quanto la ritenuta sulle vincite corrisposte da tali stabilimenti è compresa nell’imposta sugli intrattenimenti. Pertanto, per le persone residenti in Italia, soltanto le vincite ottenute in case da gioco situate all’estero entrano nella base imponibile dell’imposta sul reddito. (altro…)

Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi