Cerca nel sito
Facebook Twitter App Android App iOS Contattaci RSS
 

Categoria "Fisco"

La CGE boccia il sistema fiscale italiano sulle vincite, Sbordoni: “Ora spetta al giudice nazionale risolvere la causa conformemente alla decisione della Corte”

(Jamma) – “In Italia, le vincite realizzate in case da gioco estere sono assoggettate all’imposta sul reddito. Tuttavia, le vincite realizzate in case da gioco situate in Italia sono esonerate da tale imposta, in quanto la ritenuta sulle vincite corrisposte da tali stabilimenti è compresa nell’imposta sugli intrattenimenti. Pertanto, per le persone residenti in Italia, soltanto le vincite ottenute in case da gioco situate all’estero entrano nella base imponibile dell’imposta sul reddito. (altro…)

Giochi: il circolo vizioso del prelievo in finanziaria

(Jamma) Che storia è quella del gioco d’azzardo? Oggi se ne parla per definire “in toto” quello che è invece gioco in denaro a fini di intrattenimento. La parola azzardo definisce l’incertezza del risultato, dunque anche due euro di totocalcio sono azzardo. Il punto chiave è che il gioco in denaro si divide in legale e illegale. Paradossalmente la nuova finanziaria che aumenta il prelievo sulle giocate rischia di essere la tomba dei giochi e anche della raccolta. Più un provvedimento proibizionista che una misura di “buona raccolta” per l’erario. (altro…)

Stabilità 2015. Ecco il testo integrale della manovra ‘bollinata’ dalla Ragioneria dello Stato

(Jamma) Di seguito il testo della legge di Stabilità relativo al settore dei giochi che ieri è stato ‘bollinato’ dalla Ragioneria dello Stato. I provvedimenti hanno subito alcune modifiche rispetto alla versione del 15 ottobre scorso, quella cioè licenziata dal Consiglio dei Ministri. (altro…)

Corte di giustizia UE: Italia, fisco: Illecito tassare le vincite da giochi d’azzardo in altri Stati membri ed esonerare quelle in Italia. Il testo integrale della sentenza

(Jamma) Di seguito il testo integrale della sentenza con la quale i Giudici della Corte di Giustizia Europea hanno ‘bocciato’ la norma italiana che impone la tassazione delle vincite sui giochi d’azzardo in altri Stati membri.

Scarica la sentenza Sentenza C 344 Corte Europea tassazione vincite

Corte di Giustizia Eu su tassazione vincite da giochi d’azzardo ottenute in altri Stati membri: “Discriminazione della legge italiana non è giustificata”

(Jamma) Per la Corte di Giustizia Europea esonerando dall’imposta sul reddito soltanto le vincite da giochi d’azzardo realizzate in Italia, la normativa italiana ha istituito un regime fiscale differente a seconda che le vincite siano ottenute in questo o in altri Stati membri.  Essa rileva che una siffatta diversità di trattamento fiscale dissuade i giocatori dallo spostarsi e dal giocare a giochi d’azzardo in altri Stati membri. (altro…)

Astro, Minoccheri: “Pagamento delle cartelle Equitalia con la compensazione di crediti d’imposta”

(Jamma) – “In relazione alle molteplici problematiche emerse in questi anni per il pagamento dei ruoli delle cartelle di pagamento notificate da parte delle aziende nei confronti di Equitalia, segnaliamo che è prevista la possibilità di estinguere le cartelle di pagamento,  (altro…)

Il Comitato Lega Ippica Italiana: “Il settore sta morendo, non abbiamo più tempo”

(Jamma) – Di seguito una nota del Comitato Lega Ippica Italiana con il sostegno di Imprenditori Ippici Italiani, Federippodromi, Agit, Anmvi, Sive, Confagricoltura e Confindustria Sistema Gioco Italia: “Il Comitato Lega Ippica Italiana é il promotore del progetto inserito in Delega Fiscale attualmente in attesa di essere definito dal Governo con un Decreto Legislativo che porterà alla costituzione del nuovo organismo per la gestione del settore.

(altro…)

Realizzazione sito
Avvertenze Balduzzi